“C’è da spostare una macchina”… Meteo!!!

di Marco Miuccio

miuccio-rubrica160In pieno svolgimento, la kermesse Sanremese, ispira il titolo dell’intervento meteo-carnascialesco, riprendendo il titolo di un successo del comico Enzo Salvi, dall’indimenticabile ritornello tormentone “Questa macchina qua devi metterla lààà”!!! E tra qualche ritardo, mille critiche gratuite ad orologeria, qualche automobile regolarmente parcheggiata in zona operazioni, la tremenda vendetta dei folti rami degli alberi del corso che hanno voluto rendere onore ai loro fratelli massacrati di via G. Franza, è iniziato il Carnevale Eoliano!

Carri degni di nota, soprattutto se si considerano i tempi strettissimi che hanno avuto a disposizione i tanti appassionati che si sono dedicati alla realizzazione degli stessi, con risultati davvero oltre ogni aspettativa!

Gruppi e costumi sempre al Top, con coreografie piacevoli e coinvolgenti.

Ma Lipari resta maestra nella “critica a prescindere”!

La disorganizzazione relativa, sapientemente tamponata da interventi d’iniziativa, come nella maggior parte delle occasioni, dove la buona volontà vince sulle “braccia conserte”, è figlia di qualunque programmazione affrettata, approssimata, improvvisata!

E così, tra chi ha deciso di divertirsi nella prima serata di sfilata dei carri allegorici, c’era anche chi si preoccupava a disquisire in merito alla “Dietrologia della larghezza del Carro”, con un fiorire di “Ma non li hanno misurati prima”?!?

A tanti, grazie a Dio, è piaciuto, nonostante le solite difficoltà, nonostante le solite critiche, nonostante “una volta si che era Carnevale, non adesso…”… Beh… Se questi Signori che ricordano il Carnevale di una volta, si organizzassero in un “Comitato per il Carnevale” che iniziasse i lavori a Novembre, anzichè a Gennaio, allora, forse, potremmo anche tornare a vedere il Carnevale di una volta!

“Non impariamo solo dalle vostre parole, ma ancor più dal vostro esempio”!!!

 

Meteo:

“Carnevale fortunato, sta lontano dal bagnato”!!!

Clima mite per delle correnti variabili, con tendenza a provenire da Sud Est, con correnti di scirocco moderate che, solo in alcuni giorni potrebbero generare un po di risacca da spostamento approdi a Punta Scaliddi, ma che porterà umidità e piogge probabili, solo nelle giornate di Sabato e Lunedì, escludendo Domenica e Martedì, giorni di sfilata dei Carri allegorici.

 

Food:

“A scuola di Giggi”!!!

giggi

Volutamente con due “G”, visionabile sul link:

 

 

 

il primo di una serie di “Tutorial” per la divulgazione delle ricette del territorio, da un’idea dello scrivente, a seguito della creazione del canale YouTube “Isole Slow Siciliane”, all’interno del quale sarà possibile raccogliere tanti video interessanti, come quelli contenuti nella Play List, per le varie collaborazioni della Condotta Slow Food “Isole Slow Siciliane”, per la promozione del territorio di tutte le “Comunità del Cibo – Isola Slow” delle isole minori della Sicilia che la compongono, visionabile nel link:

 

https://www.youtube.com/channel/UCqRojxOhKwWe7Zh3uLRj0YA/playlists

 

Presto i nuovi “Tutorial” che vedranno protagoniste le “Donne Slow” delle nostre Comunità!