” Canneto per Noi ” all’Amministrazione : favorire turismo di prossimità

Nota dell’associazione ” Canneto per Noi” al Sindaco di Lipari, Marco Giorgianni e all’Assessore ai trasporti e turismo, Luca Chiofalo.

Oggetto: Turismo di Prossimità.

L’ emergenza Corona Virus, che stiamo vivendo da mesi, sta modificando il turismo, la mobilità, il nostro modo di rapportarci e vivere i contatti umani, imponendoci uno stravolgimento della nostra quotidianità, attraverso l’attuazione del distanziamento sociale, e la limitazione degli spostamenti.

Tutto questo, al fine di tutelare la nostra salute. Per molti mesi, questo distanziamento e l’impossibilità di poter effettuare lunghi viaggi, dovrà essere praticato, con forte impatto sui servizi di mobilità e di offerta turistica. Si parla dunque di incentivare il “Turismo di Prossimità”, in considerazione del calo di turisti provenienti dall’estero e da altre regioni del Nostro Paese, soprattutto quelle del centro e nord Italia.

Vorremmo con questa Nostra missiva, proporre in ottica stimolante e costruttiva, l’attuazione e l’incentivazione di:

1) un aumento delle corse di aliscafi e traghetti anche e soprattutto in orari serali. Pensiamo ad esempio, a chi vive nel comprensorio della Provincia Messinese, e desideri trascorrere una giornata di svago in una nostra Isola. Potremmo agevolare codesta “richiesta” con mezzi di collegamento che possano permettere il rientro a casa in serata…..ad esempio alle ore 22:45, magari solo nel fine settimana e festivi. Si pensi che la scorsa estate l’ultima partenza da Lipari per Milazzo era prevista alle ore 19:50.

2) Incentivare la domanda interna e locale non solo individuale, ma anche di nuclei familiari, con “PROMOZIONI E SCONTI SUL PREZZO DEI BIGLIETTI”, in atto sulle tratte di A/R e con agevolazioni sul trasporto di mezzi a basso impatto ambientale quali ad esempio biciclette e/o auto elettriche.

In attesa di una Vostra pronta e cordiale risposta l’occasione ci è grata per porgere distinti saluti.

Il Presidente

Christian Lampo