Barrica: Le Eolie commemorino Umberto Eco

di Luigi Barrica

umberto-eco-biografia-01Voglio augurarmi, che nel nostro comprensorio eoliano, si abbia la virtù di voler commemorare,come dovuto, il prof. Umberto Eco! Oltre,  ovviamente,al grande uomo di CULTURA ch’è stato; anche per aver regalato al mondo intero un romanzo, ” Il nome della rosa “, concepito, e in parte redatto, a Ginostra (villaggio alle spalle di Stromboli) in vacanza.

Tra l’altro, l’ispirazione (avuta da ragazzo) e l’ambientazione del racconto medievale, gli venne suggerita mentre, a bordo d’un gozzo isolano, si trovava di fronte l’isolotto di Strombolicchio che, effettivamente, (scherzo della natura) ricorda proprio un castello edificato in quel periodo. Umberto Eco frequentò l’arcipelago delle Eolie per alcuni decenni.

Mi pare, per tanto, che i presupposti ad un Suo ricordo ufficiale in queste isole,ci siano tutti.