AssoimpreseEolie pensa alla prossima estate : incubo raccolta rifiuti da non rivivere

Nota del direttivo di AssoimpreseEolie al Sindaco di LIPARI, al Presidente del Consiglio Comunale e al Dirigente del 3° settore

AssoImprese Eolie : chiavi degli esercizi consegnate a Comune di Lipari e Agenzia Entrate

In un periodo  di  grande  fermento,  pre elettorale, noi di AssoimpreseEolie  vogliamo  analizzare  alcuni aspetti  della  stagione turistica  appena  trascorsa. Uno dei  punti  dolenti che  cittadini  ed imprese  hanno  lamentato è  stata  la gestione della raccolta  dei  rifiuti.  Possiamo, senza alcun dubbio,  definirla una stagione  da  incubo. Non entrando  nel  merito  del  bando approvato per la gestione del servizio in questione o di  eventuali  disservizi  da parte del soggetto che si è aggiudicato l’appalto, dato che vi sono gli organismi preposti  che  se ne sono occupati e tutt’ora se ne occupano,  oggi le  imprese, operanti nel territorio del Comune di Lipari, premono per sapere, tempestivamente, come sarà gestito il servizio e quali saranno le prospettive  per  la  prossima  stagione sempre in funzione dell’esperienza vissuta che, siamo certi, sia stata utile per apportare gli opportuni correttivi.

Sentiamo  parlare  di  isole  ecologiche e del ripristino dei  cassonetti per la raccolta differenziata ma, ad oggi, non vi è nessuna certezza. Di sicuro una  stagione  del  genere, come quella passata, non deve più ripetersi e di questo siamo certi che ne converrete con noi visto che anche per Voi sarà stato altrettanto sgradevole subire i disservizi che si sono verificati.

Altro aspetto che vogliamo portare  all’attenzione  dei  nostri  amministratori  è  la  situazione di via  Vittorio Emanuele  fino a Marina corta, zone di grande  afflusso  turistico di  persone  che porta  inevitabili disagi, le  foto giornaliere  dei  cestini traboccanti  di  rifiuti  maleodoranti  non si  contano, ci  chiediamo  e  chiediamo  a chi di  competenza, o  chiunque  abbia il garbo  di ascoltarci, sarà il caso di rivedere il servizio  di  raccolta  in queste  zone?

E’ pensabile introdurre piccoli mezzi elettrici per la raccolta e lo svuotamento  dei  cestini più volte, durante il giorno,  ed eventualmente un servizio  serale  per  i mesi  estivi? O si chiede l’impossibile? Viviamo tutti di turismo, direttamente ed indirettamente,  cerchiamo  di   dare  ai  nostri  ospiti  un servizio  soddisfacente,  spetta poi a noi dare  il buon esempio evitando  atti  di  inciviltà  nei  confronti  del  nostro  territorio, atti che abbiamo sempre  condannato  con fermezza.

Siamo sempre disponibili ad un leale, schietto e rispettoso confronto con l’Amministrazione comunale e/o con i responsabili del servizio.  Riteniamo  che  il modo  migliore  sia  quello di  discutere  dei  problemi  per  ottenere  risultati  concreti  e  per  proporre  idee  per  il prossimo  futuro e  siamo certi  che  l’amministrazione   comunale, ascoltandoci, darà risposte  alle  nostre  istanze, alle nostre proposte.

Certi della Vostra attenzione, restiamo in attesa e cogliamo l’occasione porgere in nostri migliori Auguri per le prossime festività natalizie.

Il  Direttivo  AssoimpreseEolie