Asp 5 e verifiche esenzioni ticket: popolazione eviti sanzioni

Gaetano Sirna, direttore generale Asp 5
Gaetano Sirna, direttore generale Asp 5

Proseguono le verifiche sulle autocertificazioni degli anni passati, alla luce delle quali per il 2012 è emersa l’irregolarità di oltre 20.000 posizioni in tutta la provincia, con l’avvio delle procedure di restituzione di oltre 2 milioni di euro. «Stiamo procedendo a recuperare le somme da parte di chi ha usufruito indebitamente dell’esenzione dal ticket, così come indicato dall’Assessorato Regionale alla Salute già il 17 luglio scorso – ribadisce il dg Sirna –Per non incorrere in sanzioni è importante che ciascun cittadino verifichi se è in possesso dei requisiti previsti dalla normativa. Invitiamo, pertanto, la popolazione ad essere attenta e precisa nella formulazione delle dichiarazioni per non incorrere in sanzioni. I dati di cui disponiamo sono frutto di un controllo effettuato dal sistema TS (tessera sanitaria) sulla base delle informazioni rese disponibili dall’Agenzia delle Entrate, dal Ministero del Lavoro e dall’Inps». Va ricordato che gi eoliani devono restituire oltre 17 mila euro.