Arrestato Luigi Pelaggi

( Ansa) – MILANO, 22 GEN – Un funzionario del ministero dell’Ambiente, Luigi Pelaggi, e altri cinque tra consulenti e imprenditori sono stati arrestati oggi dai carabinieri del Noe (Nucleo operativo ecologico) tra Milano e Roma, nell’ambito di un’inchiesta sulla mancata bonifica dell’area Ex Sisas di Pioltello-Rodano, in provincia di Milano. Le accuse vanno dalla truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, alla corruzione, al traffico illecito di rifiuti. Indagini anche a Napoli. ( fine)

Pelaggi, com’è noto,  è anche il Comissario per l’emergenza idrica alle Eolie ( incarico non ancora riconfermato per il 2014) dove si contestano le realizzazioni dei depuratori di Lipari e Vulcano.