Addio a Nino Santamaria, ci lascia un grande uomo

Nino Santamaria
Nino Santamaria

Aveva compiuto lo scorso primo marzo 78 anni e li aveva festeggiati attorniato dal calore della sua bella famiglia. E’ stato uno degli ultimi momenti di una vita anche dura ma serena e felice. Nino Santamaria non c’è più. Si è spento nel pomeriggio a Milazzo e , con lui, se ne va un pezzo di storia contemporanea di Filicudi e delle Eolie; un galantuomo che sapeva pesare le parole, lucido e sereno osservatore di uomini e cose, un onesto lavoratore al servizio della sua comunità alla quale ha dato tanto, o meglio, tutta la sua vita.

Nino Santamaria oltre ad essere stato per quarant’anni, tra delegato municipale, commissario comunale e presidente della Circoscrizione la figura istituzionale di riferimento a Filicudi ha dato un forte impulso anche alla crescita turistica dell’isola. Con la moglie, donna Nunziatina, altra grande lavoratrice aveva aperto nel ‘62 il primo bar dell’isola .

Il locale del porto per eccellenza e del benvenuto ai turisti con i quali spesso si intratteneva personalmente facendosi apprezzare per la sua simpatia. Il Giornale di Lipari perde un amico. Alla moglie Nunziatina e ai figli Bartolino, Pippo, Donatella , al genero Francesco eai nipoti, il nostro più sincero cordoglio. Addio “ Capo vigile”!

Peppe Paino

………

Il saluto degli amici

Questo, per me personalmente, e per tutta la Comunità Filicudara, è uno di quei momenti in cui le parole difficilmente possono dare senso alle emozioni e al dolore che in ognuno di noi si era andato facendo strada già da qualche giorno.

Dello Zio Nino, ricorderò l’ultimo incontro, l’ultimo saluto di appena una settimana fa……Il Garbo di sempre, il Sorriso, l’Affetto, la Misura..la battuta ironica…..anche nella sofferenza…Perdiamo un pezzo di storia di Filicudi, perdiamo un parente “speciale”, perdiamo un pezzo di “Noi”..

Alla zia Nunziatina, a Bartolo, a Pippo, a Donatella, a Francesco, ai familiari tutti, il nostro più affettuoso abbraccio e la nostra vicinanza.

Graziella Bonica e Daniela Tagliasacchi a nome di tutto il Consiglio di Circoscrizione di Filicudi e Alicudi.

Orgoglioso di essere stato amico di Nino Santamaria Geom. Vito Torre

Ciao Nino…un abbraccio affettuoso a Nunziatina, Bartolino, Pippo e Donatella Prof. Angelo Cervellera

Tristezza infinita.. che Vita amara! M.llo Marco Miuccio

dalla nostra pagina Facebook

Angelo Rosati Veramente un grandissimo uomo….

Andreiutza Lauritza mi dispiace tanto ,condoglianze per tutta sua famiglia

Gabriele Pinzone sentite condoglianze…vi sono vicino

Maria Barbuto condoglianze

Massimo Milito Pagliara Grande Uomo

Raffaele Chianese Grande amico mio… Ti voglio bene

Santina Brundu Uomo dolce e affettuoso…Ciao Zio Nino!!!!!

Berenati Rosa ciao grande Nino

Riccardo Lo Schiavo un eoliano e uomo vecchio stampo!

(tramite Riccardo Lo Schiavo) Anita Cavallaro Persona squisita, disponibile, punto di riferimento per noi insegnanti che arrivavamo a Filicudi:Ci accoglieva nella “sua” bella isola sempre sorridente ed amabile, tutti lo ricordiamo con affetto e amicizia.

Enrico Staiano ci lascia un grande Uomo,un fratello, un amico, un uomo,che ha fatto tutto per tutti,addio Nino non ti dimenticheremo mai…

Gabriella Adamo Una grande perdita per tutti quanti ciao Nino ti ricorderò sempre nelle mie preghiere, condoglianze alla famiglia

Gianna Fabbri Mi dispiace, mancherà

Marisa Zavone Le piu’ sentite condoglianze alla famiglia

Santina Gullo Mi dispiace tanto…. condoglianze a tutta la famiglia.

Gisella Ardizzone Lo ricorderemo sempre con affetto Gisella e Aldo

Gianluca Casilli grande tristezza….riposa in pace, grande Uomo…condoglianze a tutta la famiglia…

Antonio Pellegrino CARO MIO PRESIDENTE NINO, GENTILE SIGNORA NUNZIATA,CARA DONATELLA CARI BARTOLO E PIPPO CARO FRANCESCO Sono lontano e non posso essere presente per onorare la persona del mio amato Presidente.Si perche’ sono stato sempre orgoglioso e felice di averlo avuto come mio Presidente.L’unico vero Presidente che l’Isola fino ad ora ha avuto per autorevolezza personale,generosita’,umanita; e senso di equilibrio e responsabilita’.

Ho appena saputo che Lei ci ha lasciato. Sento un grande dolore nel mio cuore e la mente annebbiata da tanti ricordi.La prima persona da me Incontrata nell’isola molti anni fa e fin da subito stimata per la sua generosita’ e disponibilita’.umanita’,senso di responsabilita’.

Era e rimarra’ sempre il Padre di tutti noi nel senso piu’ generoso ed umano concepibile.

Per tutti , anche se TALVOLTA nella foga e nelle stupide diatribe della vita, trascurato, LEI e’ stato l’amico a cui rivolgerci per tutte le necessita’,

Dalla parola di conforto nei momenti di ansia,alla accondiscendenza nel prestare la Sua autorevole persona pronta a spendere una parola di umanita’ e comprensione verso tutte le Autorita’ che lo riconoscevano come il simbolo della nostra isola e dei suoi cittadini.

Lei per tanti anni ci ha degnamente e con autorvolezza rappresentati tutti ed a Lei tutti dobbiamo oggi con deferenza chinare il capo e ringraziarla per tutte le cose che ha fatto per noi e per tutta l’Isola.

Dico che nessuno in passato,nel presente attuale ed in futuro potra’ mai realizzare quanto da Lei fatto.

TANTE cose ,TUTTE le cose realizzate nell’Isola sono dovute alla Sua autorevolezza personale legata al rispetto che tutti avevamo per la Sua persona.

E che dire della Sua generosita’,la Sua casa era la casa di tutti ,un posto nella Sua tavola era sempre pronto perche’ Lei era il punto di incontro di tutte le persone ed Autorita’ che arrivavano nell’Isola. Sapevano tutti della Sua Signorilita’,della sua ospitalita’,del suo equilibrio morale.

Che dire dell’Uomo: una padre amoroso fiero ed orgoglioso dei suoi figli che curava con occhio tenero e dolce.Un marito rispettoso ed accondiscendente nei confronti della moglie ottima madre,grande padrona di casa,attenta al marito ed ai figli a cui entrambi hanno dedicato l’intera loro vita.

Caro mio Presidente mancherai a me come a tutti quelli che La hanno conosciuto.Sono sicuro che non la dimenticheremo mai e che rimarra’ per secoli il ricordo della Sua persona per tutto il bene,l’amore e la dedizione che ci ha donato.

Con rispetto e deferenza mi inchino di fronte alla sua persona e come cittadino filicudaro e personalmente con tanto dolore ed affetto le bacio umilmente la mano consapevole di trovarmi di fronte ad un Grande uomo

Antonio ed Alina Pellegrino