A Vulcano e Malfa ” La Fiera del Pescatore”

fiera pescatore

COMUNICATO STAMPA

LA FIERA DEL PESCATORE ARRIVA NELLE ISOLA MINORI , APPUNTAMENTO CON I BAMBINI A VULCANO, MALFA E SALINA.

Dopo la pulizia delle spiagge in tutte le Isole Minori della Sicilia con “Spiagge Pulite” e dopo le lezioni sulla pesca e i laboratori sul pesce povero con “A Scuola di Mare” arriva “La Fiera del Pescatore”, la nuova attività organizzata all’interno del progetto “Isole Minori, Paesi di Mare” promosso dal Gac – Gruppo Azione Costiera Isole di Sicilia e da Green Life. L’iniziativa, anche questa volta, sarà destinata principalmente ai più giovani, ma anche ai consumatori adulti per guidarli ad un consumo del pesce più consapevole e responsabile.

Green Life, sostenuta dai comuni del Gac, approderà a Vulcano sabato 27 giugno nel resort Mari del Sud dove a partire dalle ore 18.30 uno chef preparerà una merenda speciale per i bambini che parteciperanno al laboratorio sul mare dell’associazione ambientalista Marevivo. Scopo della giornata sarà quello di promuovere ad una corretta alimentazione e far comprendere come il pesce azzurro sia un elemento importante per la crescita. Durante l’evento i bambini riceveranno il libro “Lezioni di Mare”, piccola favola scritta dal biologo marino Franco Andaloro che, con un linguaggio semplice e diretto, esprime l’importanza della tutela del mare e della sua biodiversità. A seguire ci sarà una degustazione a base di pesce povero e l’apertura della mostra fotografica con otto pannelli di Green Live e dedicata alle opportunità che offre la pesca.

Infine, la proiezione del trailer “Isole Minori, Paesi di Mare”, realizzato dal regista e documentarista Riccardo Cingillo. Nel video si racconta la straordinaria bellezza naturalistica delle sei località isolane e si da spazio alle più note ricette tipiche siciliane.

La manifestazione sarà arricchita dalla presenza di anziani pescatori che mostreranno come si realizzano nasse e reti. Spiegheranno anche l’importanza della pesca artigianale che ripara il mare dallo sovra sfruttamento delle sue risorse e che tutela il lavoro del pescatore, evitandone la scomparsa.

La stessa iniziativa sarà realizzata il 29 giugno nella piazza di Malfa.

Il giorno dopo, invece, si passerà nella piazza di Santa Marina Salina. Durante l’ultima tappa, in via Cristoforo Colombo, un esperto pescatore animerà la manifestazione con una fantasiosa degustazione di cibo da strada a base di pesce locale e di stagione.

A settembre, a conclusione della pausa estiva, Marevivo e Green Life torneranno nelle isole per portare “La Fiera del Pescatore” anche a Favignana (11 e 12 settembre), a Pantelleria (19 settembre) e ad Ustica (26 settembre).

“Il progetto, che volge verso la sua fase conclusiva, è stata un’occasione unica per realizzare incontri e per conoscersi con le popolazioni locali che hanno molto apprezzato l’iniziativa – spiega la delegazione Marevivo Sicilia – Abbiamo potuto avviare tra gli alunni un processo educativo sul mare, sulle tradizioni, sul mondo della pesca, sulle regole che stanno alla base del consumo del pesce e sulla bontà del cibo semplice, spesso a portata di mano, ma eluso per la scarsa conoscenza dei vantaggi che offre”.