4 marzo 2014, tra Vov e champagne…d’annata !

di Daniele Corrieri

peter-pan1604 Marzo Consiglio Comunale ma è anche il titolo di una canzone di Lucio Dalla!

In Consiglio il 4 Marzo oltre ai debiti fuori bilancio, che non mancano mai, avremo : Piano triennale ( 2014 – 2016 ) delle valorizzazioni ed alienazioni del Patrimonio Immobiliare;

Programma costruttivo per la realizzazione di n° 14 alloggi di tipo sociale in località Pianoconte dell’isola di Lipari in variante al P.R.G.

Per questi due voci ho comprato un cartone di VOV e qualche bottiglia di Champagne!

Come mai? Il VOV è per la gara di ritorno tra l’assessore Gaetano Orto e il consigliere di maggioranza Nuccio Russo (parziale Orto 1 Russo 0); cosi vedremo “ chi si mangerà l’uovo”. Motivo del contendere il nuovo stadio e il collaudo a struttura per la serie B. Orto favorevole, Russo sfavorevole. C’è da dire che il mese scorso in occasione del piano triennale 2013-2015 doveva esserci una “tarantella” tra Orto e Russo (cosi sembrava da alcune dichiarazioni di Nuccio Russo), ma alla fine il piano triennale 2013-2015 che comprendeva lo stadio nuovo passò e Nuccio Russo non si presentò in Consiglio Comunale. Assente. Sicuramente, sapendo che era in arrivo il nuovo piano triennale avrà rimandato la battaglia al 4 marzo, sempre se battaglia sarà. Perché, nel caso, gli canteremo un ritornello della canzone 4 marzo di Lucio Dalla: “Parlava un’altra lingua però sapeva amare”… poi se perderà la partita gli canterò “Pigliati na pastiglia sienti a me! “. Scherzi a parte . . . Sono proprio curioso di vedere come andrà a finire. Visto che siamo in tema calcio: fusione tra squadre eoliane ? Castronerie…di Carnevale!

Come mai lo champagne? Semplice: in Consiglio arriva il programma costruttivo di 14 alloggi a Pianoconte, ma sembra, e mi auguro di no, che qualche problemino di ostruzionismo ci sarà. La maggioranza è composta da 12 consiglieri; già uno di questi non può votare essendo progettista, un altro ha un parente nella cooperativa, altri sembra che abbiano qualche sassolino nella scarpa per la mancata approvazione dei 140 alloggi + caserme. Pertanto serve fare bene i conti di quanti voti favorevoli servono e soprattutto se il numero legale cade. Speriamo invece che tutto vada in porto e che 14 famiglie realizzino il sogno di una vita ,“una casa”, e così stappino una bella bottiglia di champagne d’annata , visto pure che penano da anni.

Che dire, come al solito a Lipari non si fa nulla, poi quando qualcuno vuole fare c’è sempre l’altro che si mette di mezzo.

Concludo e vado fuori tema: Il Comune ha pubblicato il programma del Carnevale compresa la sfilata di stamani. Leggo che vi era qualche problema di “car auto” in mezzo ai bambini. Ma di chi è la colpa: dell’Assessore Sardella ? I vigili non avevano disposizioni. Assessore Sardella, facciamo attenzione i riflettori sono puntati su di lei: tra qualche settimana le spiegherò perché!