La Sicilia verso la riapertura ma turisti tracciati

Musumeci : in Sicilia non si entra !

La Sicilia riaprirà dall’8 giugno a meno di modifiche all’ordinanza in vigore ( fino al 7) rispetto alla riapertura dal 3 giugno a livello nazionale. Ma si lavora, comunque, per disciplinare l’arrivo dei turisti, come anticipato dal presidente Musumeci in un’intervista al Corriere della Sera: “Occorrerà verificare la provenienza, l’esistenza di eventuali casi sospetti nel nucleo familiare, indicare giorno dopo giorno la tracciabilità della presenza del turista”. I dipartimenti Salute e Turismo stanno lavorando a un protocollo per riaprire i confini dell’isola in sicurezza.

Sull’ipotesi di creare una lista dei movimenti e dei luoghi frequentati chiarisce: “Ricordo soltanto che siamo al centro di una pandemia. E che tutto il resto appare davvero piccola cosa”.

Sul fatto che il ministro Boccia ha detto che è materia dello Stato e ha invocato l’articolo 120 della Costituzione, Musumeci risponde: “Non sto parlando di libera circolazione, ma di chi liberamente viene in Sicilia e accetta la collaborazione con le autorità sanitarie locali”.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01