Le ” Donne di Mare” eoliane a Chioggia

Immagine

Martedì 14 ottobre, nel corso della manifestazione “Ottobre blu” che si svolgerà a Chioggia fino al 19 ottobre e dedicata alle donne di mare  interverrà la professoressa Macrina Marilena Maffei autrice del libro sulle donne di mare eoliane.

Perchè“Donne da Mare” ?

“… nella grande storia, quella cosiddetta ufficiale, le vite minori con il loro carico di accadimenti, emozioni, convinzioni […] non hanno, come è noto, diritto di accoglienza, tuttavia solitamente è la storia locale a riportare alla luce figure e modalità di vita che caratterizzano il territorio. Ma sinora la dualità donna-mare è quasi sempre stata ignorata. Quando si è fatto ad essa qualche riferimento, tale realtà è stata condensata nella breve espressività di una frase: le donne andavano a mare. Parole ricorrenti che nella loro sintetica banalità hanno trasformato le donne in una moltitudine senza volto, genericamente operativa.

… Ma quale storia si va perdendo? Quella di donne che hanno remato […], tirato le reti, […].

Donne che hanno generato i figli e li hanno allevati.

… Detto altrimenti, si va perdendo la storia di donne che hanno contributo all’economia delle Isole, che hanno assolto compiti produttivi molto diversi tra loro mantenendo sempre chiaro, loro che erano analfabete o appena alfabetizzate, l’intento di una coesione familiare e sociale.

… Dimenticarle […] significherebbe altresì perdere il senso vero e profondo dei luoghi.”

 Tratto da Donne di mare

di Macrina Marilena Maffei

Editrice Pungitopo

 

 

 

Share