“Una storia sbagliata” : Isabella Ragonese al Centro Studi

Isabella Ragonese
Isabella Ragonese

Comunicato

Isabella Ragonese e Gianluca Tavarelli saranno i protagonisti del secondo appuntamento di “Mare Nostrum” la sezione del festival “Un mare di cinema” curata da Mario Serenellini e dedicata al cinema indipendente. La protagonista e il regista di “Una storia sbagliata” presenteranno il film proiettato in prima mondiale nel 2014 al Festival des Films du Monde a Montreal e ambientato in Iraq e girato nella zona di confine tra Algeria e Tunisia. Il film si apre sui bimbi malati a Gela, curati dalla protagonista, infermiera.

Quando il marito, soldato in missione, rimane vittima d’un attentato suicida, la giovane va in Iraq per incontrare la famiglia dell’assassino del marito. Straordinaria la sequenza finale, con l’incontro tra le due vedove : due donne agli antipodi, unite da uno stesso dolore. L’attrice palermitana ha esordito nel 2005 con “Nuovo Mondo” di E.Crialese ed è vincitrice tra gli altri del Nastro d’argento nel 2010 come attrice non protagonista e del Pegaso d’oro 2015. Gianluca Tavarelli, regista e sceneggiatore torinese di film per il cinema e la televisione torinese ha vinto numerosi riconoscimenti tra cui il premio Wella al festival del cinema di Venezia con “Non prendere impegni stasera” del 2006.

L’appuntamento è il 29 luglio alle 20,30 ai giardini del centro studi eoliano in via Maurolico per la presentazione e la proiezione del film.