Un drone per i due alunni di Alicudi: Insegnante lancia raccolta online

Alicudi

“Attraverso questa raccolta su GoFundMe destinata all’acquisto di un drone e di una macchina fotografica, voglio sviluppare nei ragazzi le competenze digitali e tecnologiche ed educarli allo spirito di iniziativa e imprenditorialità. 

L’organizzatrice di questa iniziativa è Chiara Torchia, che insegna nella scuola più piccola d’Europa, nell’isola di Alicudi. Gli alunni sono Francesca e Sandro. 

“La nostra scuola – scrive Chiara – si trova in un posto tanto affascinante quanto impervio, sperduto e privo di servizi di ogni genere, il che ne determina la sua peculiarità e fascino, ma i disagi sono moltissimi e gli stimoli culturali pochi”.

“Mi preme dimostrare agli alunni – prosegue – che oggi si possono raggiungere luoghi e persone ovunque, che una buona idea può trovare sostenitori che finanziano l’impresa e che in ogni caso, vale la pena provarci sempre”. 

“All’inizio dell’anno scolastico – racconta l’insegnante – chiedo loro cosa vorrebbero fare. ‘Delle riprese con un drone!’ è la risposta di Sandro. Ne prendo nota – continua – e inserisco le attività proposte nel curricolo”.

“Saremo felicissimi di guidarvi sull’isola anche grazie a questi mezzi. L’obiettivo di una macchina fotografica e l’occhio di un drone e ci spingeranno a imparare a produrre dei documenti digitali e magari cartacei, chi lo sa? Una bella sfida ci attende!”, conclude Chiara”.

La raccolta è già arrivata a metà dell’obiettivo di 1.700 euro e si può raggiungere al link https://it.gf.me/v/c/4srp/aiutaci-a-volare-ad-alicudi