Tassa di sbarco, Merlino (Pd): Liberi di criticare

il segretario del Pd di Lipari Saverio Merlino
Il segretario del Pd di Lipari Saverio Merlino

Il segretario del Pd risponde a Pietro Lo Cascio

Riceviamo da Saverio Merlino e pubblichiamo

Leggendo la nota critica dell’amico Pietro Lo Cascio (del quale ho sempre apprezzato il suo impegno e la sua costante presenza su tanti temi della politica locale), sulla mia posizione a proposito della tassa di sbarco, non ho capito se le sue critiche fossero più motivate dalla differenza fra le mie e la posizione dell’Amministrazione (estensione della tassa anche ai croceristi, precisazione di alcuni centri di spesa caratterizzanti) oppure dal fatto che insistiamo nel colpire i barconi che SEL deve aver scoperto come la nuova avanguardia del proletariato e quindi intoccabili.

Facciamo anche fatica ad ascrivere i croceristi nelle centinaia di persone che vengono alle Eolie per lavoro o per incontrare amici e parenti o visitare una proprietà (che come si sa non è più un furto neppure per l’estrema sinistra) perché anche se oggi si va in crociera con 500 € (cui vanno aggiunti – a meno di sottoporsi a un regime monacale – costi di trasferimento, spese sulla nave e nei luoghi di sosta) difficilmente un disoccupato riesce a permettersela.

Quanto poi al fatto che probabilmente i croceristi spendono più dei barconisti, lo diciamo a spanne perché purtroppo non abbiamo statistiche da sfoggiare.

Quante alle finalità della tassa di sbarco le abbiamo prese paro paro dalle parole del Sindaco che noi ascoltiamo, anche se qualche volta, ci approfittiamo della libertà di criticarlo e di correggerlo, cosa che può piacere o dispiacere ma che crediamo faccia parte di una corretta collaborazione fra partner della stessa amministrazione.

Certo c’è il rischio che la tassa vada a coprire i buchi di bilancio tramutandosi in via facile per non rivedere e riordinare spese ed entrate.

Su questo vigileremo noi dalla maggioranza e spero anche Lo Cascio dall’opposizione secondo i canoni di una corretta dialettica fra Consiglio e Giunta e fra maggioranza e opposizione.

Con la stima di sempre.

Lipari, 12 gennaio 2013.

Saverio Merlino

Segretario PD Lipari – Eolie