“Supposta” natalizia per l’ospedale di Lipari: accorpati i reparti, è la fine ?

Lipari- “Improvvisa” disposizione, immediata, dell’Asp 5 : accorpate le unità operative di medicina, chirurgia, ostetricia e pediatria all’ospedale. Alle Eolie invece del potenziamento dei servizi sanitari , invocato dalla popolazione, gli stessi si riducono al minimo per ottimizzare le risorse esistenti. Del resto, la struttura, come da denuncia dei sindacati, non ha il personale necessario per garantire le prestazioni offerte.

In corso al Comune un incontro tra il sindaco Marco Giorgianni e il direttore sanitario, dott. Enzo Compagno.

In una nota dell’Asp è stato fatto presente che è impossibile ricorrere a personale proveniente dagli ospedali di Milazzo e Barcellona per le carenze in atto; che con le risorse disponibili non è possibile assicurare la garanzia dei turni di servizio senza pregiudicare il benessere psico fisico degli operatori sanitari. I posti letto sono stati di conseguenza rimodulati così : Chirurgia generale 4, Medicina generale 6, Pediatria 2, Ostetricia 2 . Tutti in medicina.