Stromboli : colata non più alimentata e in raffreddamento

“L’analisi delle immagini delle telecamere di video-sorveglianza dell’INGV-OE mostra che è continuato il lento decremento dell’attività effusiva alimentata dal trabocco lavico all’area craterica Nord. Al momento la colata non è più alimentata ed è in raffreddamento”. Lo comunica L’osservatorio Etneo dell’Ingv.

” È inoltre presente, sempre all’area craterica Nord- prosegue la nota- un’attività di spattering. Non si notano inoltre particolari variazioni nell’attività esplosiva stromboliana da entrambe le aree crateriche Nord e Centro Sud. Nella mattinata del 23 Gennaio 2021 l’ampiezza del tremore risulta in lenta diminuzione. L’ampiezza degli eventi esplosivi rimane bassa e anche la frequenza è simile al periodo precedente, con un evento ogni 5-10 minuti. I dati di deformazione non mostrano variazioni significative “.

L’OE dell’Ingv ha comunicato, alle 17,24, che i parametri dei vulcano sono rientrati nella normale attività

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7