Strategie di sviluppo Pesca e blue economy : secondo confronto

Si terrà online () venerdì 15 settembre alle 16 il secondo confronto con le comunità locali coinvolte direttamente o indirettamente nel settore della pesca e della blue economy con l’obiettivo di finalizzare la strategia di sviluppo locale del GAC Isole di Sicilia a seguito dell’avviso pubblicato il 3 agosto dall’Assessorato regionale dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea.

L’evento si inserisce nell’ambito delle iniziative avviate a seguito del Programma Nazionale finanziato dal Fondo Europeo per gli Affari Marittimi, la Pesca e l’Acquacoltura (PN FEAMPA) 2021-2027 prevede l’attivazione dello strumento di sviluppo locale di tipo partecipativo (CLLD).

L’obiettivo dello sviluppo locale partecipativo è finalizzato al: “sostegno degli interventi che contribuiscono a consentire un’economia blu sostenibile nelle aree costiere, insulari e interne e a promuovere lo sviluppo sostenibile di comunità della pesca e dell’acquacoltura”.

Nel perseguimento di tale obiettivo si prevede che le comunità nelle zone di pesca o acquacoltura sfruttino più efficacemente e traggano vantaggio dalle opportunità offerte dall’economia blu sostenibile, mettendo a frutto e valorizzando le risorse umane, sociali, culturali e ambientali. Tali strategie di CLLD possono spaziare da quelle incentrate sulla pesca o sull’acquacoltura a strategie più vaste volte alla diversificazione delle comunità locali.