Stato di emergenza post mareggiate : Amministrazione soddisfatta

Ospedale : il Sindaco denuncia l'As
Il sindaco Marco Giorgianni

(Comunicato) Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha approvato con la delibera del 29 febbraio, la dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio del Comuni di Lipari a seguito delle forti mareggiate che si sono verificate nel mese di dicembre 2019, con uno stanziamento di 2.100.000 euro a valere sul Fondo per le emergenze nazionali, per la copertura delle opere necessarie.


Esprimo, a nome di tutta la Giunta Comunale, grande soddisfazione per la positiva e coerente con i tempi burocratici necessari risposta alla richiesta avanzata da questa Amministrazione e inoltrata al Governo nazionale dalla Regione Siciliana, grazie a cui sarà ora possibile far fronte, con la giusta dotazione finanziaria, ai forti danni subito dal nostro territorio per l’eccezionalità dei fenomeni meteomarini dello scorso dicembre.

Gli interventi che saranno adesso finalmente realizzabili riguardano, in particolare, la frazione di Acquacalda (Lipari), il pontile di Ginostra (per cui si ricorda che è stato già emesso verbale di somma urgenza per l’avvio dei lavori), la zona portuale di Vulcano e la viabilità di Ficogrande – Stromboli.

Il Sindaco
Marco Giorgianni