Sottomonastero, affidate indagini archeologiche subacquee

aliscafi altoLipari- La ditta Co.l.mar. Srl di La Spezia si occuperà delle indagini subacquee archeologiche nello specchio acqueo del pontile degli aliscafi del porto Sottomonastero. La determina è del capo area lavori pubblici geom. Carmelo Meduri. La ditta Co.l.mar ha presentato l’offerta ritenuta più vantaggiosa, di 13.900 euro. Com’è noto, i sondaggi, si rendono necessari su indicazione dalla Soprintendenza del mare di Palermo per verificare la presenza o meno di altri resti archeologici rispetto a quelli già rinvenuti. L’Amministrazione comunale, una volta avuto il via libera, intende allungare il pontile degli aliscafi con i cassoni previsti per le opere di messa in sicurezza ancora inutilizzati.