Siremar, sindaci isole minori chiedono garanzie

navialiscafiPalermo- Doveva essere un incontro per la programmazione dei servizi marittimi e per discutere del bando sui servizi integrativi ed invece si è affrontata, comprensibilmente, la questione Siremar dopo la sentenza del Consiglio di Stato che ha bocciato l’affidamento dei trasporti per le isole sicialiane a Compagnia delle Isole per un immediato futuro denso di preoccupazioni. I sindaci delle isole minori hanno incontrato oggi a Palermo la dirigente del servizio regionale trasporto marittimo, Salvatrice Severino e il capo della segreteria dell’assessore Nino Bartolotta, assente per motivi di salute. “Abbiamo chiesto alla Regione- ha dichiarato il sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, di farci sapere cosa accadrà ed in ogni caso di garantire la normale prosecuzione dei servizi in atto svolti da CdI. Non è il momento di polemizzare sulle modalità di svolgimento della gara. C’è una sentenza da rispettare, ma chiediamo che si faccia al più presto chiarezza”. I sindaci domani saranno a Milano con il Gal Isole di Sicilia per la Borsa del turismo. Presentarsi senza la certezza dei collegamenti marittimi in convenzione con lo stato è alquanto imbarazzante.