Siremar, Del Bono: “effetti sentenza inquietanti”

Comunicato

Christian Del Bono
Christian Del Bono

Perdura la grave mancanza di chiarezza sulla vicenda Siremar Compagnia delle Isole, dichiara Christian Del Bono, presidente di Federalberghi isole minori della Sicilia. Così come riportati dalla stampa, appaiono decisamente inquietanti gli effetti della sentenza del Consiglio di Stato che vedrebbe la “gara Siremar da rifare”. Ad oltre un anno e mezzo di distanza dall’aggiudicazione del servizio e dopo almeno altri cinque anni di preparazione e gestazione dell’infinita procedura di privatizzazione, ci ritroveremmo di fatto all’anno zero, insiste Del Bono. In questo caso non potremmo che rinnovare il nostro sconcerto per la superficialità procedurale dell’intero iter di privatizzazione e per le notevoli mancanze sul piano politico che da anni interessano la vicenda Siremar. Qualora, infatti, la portata delle notizie lanciate dalle agenzie di stampa dovesse rivelarsi tale, il senso di precarietà che già avvolge il comparto dei collegamenti marittimi delle isole minori siciliane, non potrebbe che risultarne ulteriormente aggravato.

Tutto ciò, incalza il presidente di Federalberghi Isole minori Sicilia, come da tradizione, avviene in procinto di partecipare alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano.

Auspichiamo, conclude Del Bono, urgenti e convincenti rassicurazioni da parte dell’Assessorato Regionale al Turismo e dei vertici della compagnia, anche al fine di evitare ulteriori danni di immagine.

Federalberghi Isole Minori della Sicilia

Federalberghi Isole Eolie