Sidoti : su partecipate conta parere Ragioniere generale

Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo

angelo sidotiSembra che arrivino novità sul tema partecipate. La patata bollente passa al Ragioniere Generale. Le delibere consiliari che prevedono una eventuale ricapitalizzazione (ovvero copertura perdita) potrebbero anche non essere sufficienti. “Ci vuole il parere del Ragioniere Generale” responsabile del servizio finanziario dell’ente.

La ricapitalizzazione delle partecipate creerebbe, infatti, degli effetti negativi diretti ed indiretti nel bilancio comunale. Non sono più ammesse delibere di copertura perdite se non supportate da piani industriali che giustificano la ripresa dell’attività aziendale della partecipata. Cosa farà a questo punto il nostro Ragioniere Generale al manifestarsi di un simile evento?

Penso a:

– Sviluppo Eolie società con patrimonio netto negativo

– Leader Il società con patrimonio netto negativo

– Eolie Servizi in liquidazione da 10 anni con perdite di centinaia di migliaia di euro.

A tutto questo si aggiunge l’obbligo per l’ente di accantonare nel proprio bilancio una riserva pari alle perdite maturate dalle partecipate.

Insomma ne vedremo delle belle!!!

ps: notizia un po’ colorita che sembra l’opera dei pupi, ovvero consulente La Cava. Sono curioso di sentire l’intervista del primo cittadino.. dirà che l’aveva promesso ad Art.1 che in Consiglio comunale non esiste più…