Sidoti: quali speranze di rifinanziamento per Sviluppo Eolie e Leader II ?

Riceviamo da Angelo Sidoti e pubblichiamo

Patti Territoriali e Contratti d’Area – Finanziamento delle Infrastrutture

angelosidotiCon Decreto Direttoriale del 23.12.2013 – Patti Territoriali era stato approvato l’ordine cronologico dell’elenco delle richieste di rimodulazione delle risorse finanziarie. Sono ben n.192 le richieste avanzate dai diversi organismi o enti. Delle n.36 richieste della Regione Sicilia n. 3 sono delle Isole Eolie che di seguito elenco:

Posizione n.29 – Sicilia/6/2 Isole Eolie data richiesta di rimodulazione del 15/04/2005

Posizione n.42 – Sicilia/1/10 Isole Eolie (agricolo) data richiesta di rimodulazione del 15/10/2005

Posizione n.124 – Sicilia/6/2 Isole Eolie data richiesta di rimodulazione del 24/12/2008

Purtroppo dall’elenco pubblicato sul sito del Ministero non si evince la denominazione del Patto.

Dal provvedimento del Direttore Generale del Ministero dello Sviluppo Economico si rileva che “le suddette richieste di rimodulazione saranno eventualmente autorizzate secondo l’ordine cronologico (……) ed in base all’esito delle verifiche della sussistenza dei requisiti previsti nonché dell’effettive disponibilità finanziarie, attualmente in corso di accertamento.

Ormai è arcinoto che le Società Partecipate del Comune di Lipari “in attesa di giudizio” sono Sviluppo Eolie Srl e Leader II Eolie Scarl entrambe in liquidazione da mesi, che complessivamente al 31.12.2012 hanno maturato perdite per Euro 623.852 e con un patrimonio netto negativo di Euro 314.415.

Domando:

Che speranze ci sono che queste società vengano rifinanziate? Ricordo che per beneficiare del rifinanziamento devono rientrare in bonis ovvero bisogna revocare lo stato di liquidazione. E le perdite?? Ed i soci privati?

Il fatto che questa amministrazione resti silente su questo tema la dice lunga…. Ormai il motto è sempre lo stesso “acqua in bocca” sperando che non sia arruggiata (arrugginita)!!!