Sicilia, rallentano i contagi e calano i ricoveri ma zona gialla per altre due settimane

(Gds.it) La Sicilia resta in zona gialla per altri 15 giorni. Lo prevede la nuova ordinanza ‘Misure urgenti di contenimento e gestione dell’emergenza sanitaria nella Regione Sicilia’ del ministero della Salute, datata 10 settembre e pubblicata sul sito dello stesso ministero.

“Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus SARS-Cov-2, per la Regione Sicilia – si legge – l’ordinanza del Ministro della salute 27 agosto 2021 è rinnovata per ulteriori quindici giorni, ferma restando la possibilità di una nuova classificazione”. L’ordinanza del 27 agosto 2021 collocava la Sicilia in zona gialla.

Nella settimana appena conclusa, comunque, si rafforza la tendenza al rallentamento della diffusione del Covid-19 in Sicilia, già rilevata la settimana scorsa: sono diminuiti i nuovi positivi, i ricoverati, (ordinari e in terapia intensiva) e i nuovi ingressi in terapia intensiva. Dopo nove settimane è tornato a diminuire anche il numero degli attuali positivi. Lo rileva L’Ufficio di statistica del Comune di Palermo.

Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 6.252, il 27,3% in meno rispetto alla settimana precedente, quando già si era registrata una diminuzione del 7,6%. E’ diminuito anche il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dal 6,6% al 4,8%. Il numero degli attuali positivi è pari a 26190, 2272 in meno rispetto alla settimana precedente.