Sicilia : Chinnici vince primarie progressisti

Barbara Floridia (M5S) seconda

(Ansa) L’eurodeputata Pd Caterina Chinnici ha vinto le primarie del campo progressista per la candidatura alla presidenza della Regione siciliana.  

Questi i dati definitivi (voto online e ai gazebo): Caterina Chinnici 13.519+1033, totale: 14.552 (44,77%); la sottosegretaria all’Istruzione Barbara Floridia (M5s) 10.058+259, totale: 10.317 (31,74%); il deputato regionale Claudio Fava (Centopassi) 6977+570, totale 7547 (23,22%).

Gli iscritti per votare erano 43020.

Hanno votato online 30.640 persone il 77%.

Il centrodestra sta ancora discutendo sulla ricandidatura di Nello Musumeci, appoggiato da Fratelli d’Italia, mentre Fi, Lega, Udc, Mpa e Noi con l’Italia sono contrari.

Un altro candidato è Cateno De Luca, ex sindaco di Messina, supportato dal suo movimento Sicilia Vera.  

“Grazie Barbara: hai ottenuto un grande risultato nelle primarie in Sicilia, nonostante il Covid che ti ha trattenuto a casa, nonostante tutti gli attacchi che stiamo subendo. Grazie a tutto il MoVimento 5 Stelle Sicilia per queste settimane di dedizione e partecipazione”. Così il leader M5s Giuseppe Conte che ora chiede tuttavia “chiarezza, perché in queste settimane sono cambiate molte cose rispetto a quando è partito questo percorso. Prima di percorrere ancora la strada di un’alleanza progressista in Sicilia il Pd dovrà fare chiarezza sui suoi obiettivi e dire se l’agenda sociale e ambientale del M5S è la loro stessa direzione o se ormai i percorsi e i compagni di strada sono altri, in linea con gli insulti e le dichiarazioni di questi giorni. Per noi quello che succede a Roma succede a Palermo”.