Si rompe finestrino aliscafo per Messina, il mezzo arriva a Milazzo

La rottura di un finestrino nella zona di prua dell’aliscafo “Mirella Morace”, in viaggio dalle Eolie verso Messina, con 200 passeggeri a bordo e 400 bagagli, ha creato qualche minuto di apprensione tra gli utenti, per via del mare che, seppure in quantità limitata, è entrato nel mezzo. L’apprensione è immediatamente rientrata per il tempestivo e professionale intervento dell’equipaggio che ha rassicurato i passeggeri e posto in essere i primi interventi sull’area interessata. Non si sono, comunque, registrati feriti. Contestualmente la società, attraverso il dirigente Nunzio Formica, ha disposto che l’aliscafo, considerato anche che le condizioni meteo andavano peggiorando, puntasse su Milazzo. Qui i passeggeri hanno trovato quattro autobus che li hanno trasferiti a Messina.