Sez. tribunale, il Sindaco: “con l’Ancim per la stabilizzazione e per superare la precarietà organizzativa”

 

D'Uva e D'Angelo ( M5S) : emendamento per posticipare chiusura Tribunale di Lipari
La sez. staccata di Lipari

OGGETTO: Sede distaccata del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto – Sezione di Lipari.

IL SINDACO

Nel premettere che nel proprio programma elettorale aveva previsto di operare per “ … sensibilizzazione del governo nazionale e regionale per l’adozione di programmi specifici miranti al superamento dell’attuale stato di impoverimento dei servizi statali locali e regionali e per la realizzazione delle strutture necessarie a frenare l’emigrazione giovanile e rilanciare lo sviluppo economico e sociale.”;

– Che l’impoverimento dei servizi statali riguarda anche il funzionamento della Sede distaccata del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto – Sezione di Lipari -, interessata ad una ulteriore proroga per il corrente anno, giusto art. 14-bis del D.L. 132/2023;

– Che tale situazione di precarietà e di impoverimento dei servizi giudiziari dura da qualche decennio a discapito della comunità eoliana e di altre comunità delle Isole Minori italiane;

– Che, conformemente al proprio programma elettorale, va condotta una forte azione di sensibilizzazione del governo nazionale affinché si ponga fine allo stato di precarietà e al continuo svuotamento di funzioni della Sezione distaccata di Lipari;

– Che sia a livello istituzionale sia a livello associativo sono in corso iniziative per la stabilizzazione delle sedi distaccate ubicate nelle isole Minori, infatti d’intesa con l’A.N.C.I.M. si proporrà l’assegnazione del disegno di legge in sede redigente;

VISTA l’allegata nota dell’A.N.C.I.M. – Associazione Nazionale Comuni Isole Minori – con la quale è stato comunicato che “Con la presentazione, da parte dell’On. Mazzetti, del ddl isole minori si pone fine alla situazione di precarietà, generata dalle proroghe annuali, delle sedi distaccate dei Tribunali di Portoferraio, Ischia e Lipari.”;

CONSIDERATA la necessità di porre fine alla consolidata tradizione ed alle ultradecennali richieste di proroghe e, ancora peggio, alle richieste contemporanee di più proroghe in maniera cumulativa e contestuale e di interferire sull’attività della magistratura con richiesta di trasferimenti di procedimenti la cui gestione compete in via esclusiva a quest’ultima nell’ambito dell’assoluta propria autonomia garantita dalla Costituzione;

COMUNICA

Che l’Amministrazione Comunale sta operando in maniera istituzionale e con il supporto dell’A.N.C.I.M. per la stabilizzazione della Sede distaccata del Tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto – Sede di Lipari – al fine del definitivo superamento della situazione di precarietà organizzativa in atto esistente anche nel contesto eoliano relativamente a questa fondamentale Funzione dello Stato.

Lipari 2 febbraio 2024

IL SINDACO

(Dott. Riccardo Gullo)