Scherzi di Carnevale…Meteo !

di Marco Miuccio

miuccio-rubrica160Per chi non fosse pratico delle “illogiche” della politica, per chi non avesse mai ascoltato il periglioso canto delle sirene, certi movimenti di risorse umane, certi capovolgimenti di fronte, degni di un “Turn Over” della miglior stagione calcistica della vecchia signora, potrebbero risultare incomprensibili.

Invece gli scherzi di Carnevale anticipati, a cui assistiamo in questi giorni, potrebbero essere semplicemente ciò che sembrano!

La volontà di un imprenditore, di un uomo, impegnato in più fronti nel tessuto sociale eoliano, che ha stabilito delle priorità, unitamente a delle probabili e comprensibili “opportunità” che, in controtendenza con la smaniosa voglia di sapere, con l’incontrollabile bisogno di conoscere la verità assoluta, potrebbero ridursi ad un “bilancio” generale effettuato, con la risultante sbilanciata tra gli oneri e gli onori di un ruolo che, a mio avviso, potrebbe iniziare a risultare “stretto” a chi è tenuto in grossa considerazione da più fronti, sia amministrativo e gestionale, sia politico, con un respiro meno “locale” del solito!

Ed in prospettiva futura, tenendo in considerazione la possibilità di una pausa preparatoria ad un medio-grande salto politico-amministrativo, perchè non lasciar spazio “a chi gliè tocca”!

Ora… confidando che la scelta sia meno scontata del solito, attendiamo di conoscere gli sviluppi del “Tetris” di Governo del territorio, in un perfetto incastro di colori e forme, riuscendo, per chi ne ha facoltà, a tirare le somme col senno di poi, sperando che, con l’anno nuovo, si possa definire una squadra che arrivi sino a fine mandato senza ulteriori cambi al novantesimo!

Meteo:

Un periodo di “allerte meteo” che graziano la nostra regione grazie ad un promontorio di alta pressione che ha garantito il mantenimento delle precipitazioni a latitudini leggermente più alte della nostra!

Nella serata di oggi, Martedì 04 Novembre, inizierà una prima trance di precipitazioni, sospinte da un vento di scirocco di media intensità, con velocità non superiore ai 20 nodi.

Nella giornata di Mercoledì 05, le nuvole saranno state spazzate dallo scirocco, che in serata raggiungerà i 25 nodi, rafficato a quasi 30!!!

La giornata di Giovedì è da attenzionare, con particolare riferimento alle precipitazioni, previste molto intense dalla tarda serata, con insistenza e notevole intensità per le ore notturne, consigliando di evitare di parcheggiare le auto in strade perpendicolari alle zone collinari, vicino corsi d’acqua, naturali od indotti, o naturalmente indotti, oltre a tutte le zone di conosciuta tendenza “alluvionale”!

Le correnti varieranno da Levante, poi da Ponente, per ritornare da Levante nel weekend, confermando l’incertezza delle previsioni, in piena linea con quelle politico-amministrative..

Insomma… sarà più facile prevedere chi diventerà consigliere che capire che cacchio di tempo farà!

Per i trasporti, si spera ardentemente nella benevolenza dei nostri comandanti, alati e non, con poca speranza, orientativamente dalle 14.00 del 05 Novembre, per le più lontane Bistratt-isole, avendo una certa contezza che qualche disagio potrebbe crearsi tra mercoledì e venerdì!

Speriamo, almeno in questo, di sbagliarci… come al solito!!!

 

Food:

“Zuppa di Lenticchie all’Usticese”

usticeseQuesta prelibatezza, adatta al periodo ed al rinfrescarsi delle temperature, è realizzata con uno dei 3 “Presidi” della Condotta “Isole Slow Siciliane”, l’eccezionale “Lenticchia di Ustica”, legume dalle caratteristiche organolettiche uniche e dal tempo di cottura breve, senza obbligo di ammòllo!

Composta da Lenticchie, patate, pomodoro, cipolla, zucchine (sostituiti dai magnifici “Tenerùmi”, quando la stagione lo permette), olio E.V.O., ed un uovo freschissimo, possibilmente cotto all’interno della casseruòla dove avete assemblato il tutto! Competare il tutto con dei crostoni caldi di pane rustico, possibilmente un “Pane Nero di Castelvetrano”, ed un ciuffo di basilico fresco a foglia piccola, da reperire nel vostro terrazzino, a km. zero, da quelle profumatissime piantine “a palla” che.. che.. che?!?

Non avete il basilico in terrazzo?!?

Vabbè.. fate qualche metro in più e fregatelo alla vicina…Ma attenzione.. perchè se vi beccano, nel nostro “bel paese”, rischiate di farvi la galera.. quasi sempre!

E questo non è uno scherzo di Carnevale!!!