Santa Marina Salina : connessione gratuita con “Piazza wifi Italia”

Santa Marina : Fondazione di Comunità-Fondo Pia Patini dona ecografo per PTE 118

(Comunicato) Il Comune di Santa Marina Salina entra a far parte del progetto “Piazza wifi Italia”, promosso e realizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico che ha come obiettivo quello di consentire a tutti i cittadini di connettersi, gratuitamente e in modo semplice tramite l’App dedicata, a una rete wifi libera e diffusa su tutto il territorio nazionale. 

Grazie all’installazione di due hot-spot già da qualche settimana nel Comune isolano, in piazza Santa Marina e sul lungomare Garibaldi di Lingua, è possibile connettersi alla rete gratuita del progetto “Piazza wifi Italia”, e per usufruire di tale servizio gratuito è necessario scaricare l’App dedicata e seguire le istruzioni per la registrazione.

“Abbiamo aderito con entusiasmo a questo progetto – spiega il Sindaco Domenico Arabia – che è inserito all’interno di un’attività più ampia per la diffusione di tecnologie digitali sul territorio comunale, con l’obiettivo di renderne l’accesso alla portata di tutti, in modo semplice e in alcuni casi gratuito. Il progetto Piazza Wifi Italia è solo un primo passo per lo sviluppo di una rete comunale wifi sul territorio comunale”

La programmazione generale dell’Amministrazione Comunale a riguardo prevede sia la creazione di adeguate infrastrutture sul territorio ma anche lo sviluppo di sistemi tecnologici per l’accesso del Cittadino alla P.A. attraverso processi di digitalizzazione.

Il Comune di Santa Marina Salina proprio da qualche mese è interessato da lavori per il posizionamento della banda larga e ultra larga, a seguito di una convenzione firmata tra il Comune, la Regione Siciliane e Infratel spa ( società in house del Ministero dello Sviluppo Economico) che prevede appunto la creazione della rete infrastrutturale per la connessione ad alta velocità, e il cui termine è previsto entro la metà di maggio.  Inoltre sono in corso le procedure per lo sviluppo di applicativi informatici per la creazione di ulteriori servizi digitali all’interno del Comune, in aggiunta a quelli esistenti, che potranno agevolare e facilitare il rapporto con la cittadinanza.

“Lo scopo principale – continua il Sindaco Arabia – è quello di dotare prioritariamente questo territorio delle strutture necessarie sia per consentire un miglioramento degli standard e dei servizi di chi lo vive abitualmente, anche attraverso un maggiore dialogo con la P.A., sia per garantire maggiore competitività alle aziende presenti e sviluppare nuove opportunità lavorative.”