Rinviato a giudizio per tentato naufragio aliscafo Tiziano

aliscafosireBarcellona- Rinviato a giudizio , dal giudice Anna Adamo, su richiesta del Pm Fabio Sozio, per ” tentato naufragio dell’aliscafo Tiziano” . Si tratta di Antonino De Gaetano , titolare di una impresa di rimessaggio di Milazzo. Il 30 dicembre del 2011, intorno alle 8,30, nel tratto di mare antistante il lungomare di Milazzo , a bordo di una imbarcazione di 10 metri entrò in collisione con l’aliscafo Siremar.

Il Tiziano, al comando di Carmelo Maimone, trasportava 41 passeggeri diretti alle Eolie oltre ai sei dell’equipaggio. De Gaetano, dopo l’urto, si salvò miracolosamente ancorandosi all’ala del mezzo e fù soccorso dai marinai mentre il suo natante affondò.

L’inchiesta della Capitaneria di Porto di Milazzo ha accertato che l’incidente in mare si verificò per la mancata precedenza non concessa dalla barca. L’udienza collegiale è stata fissata per il prossimo 15 ottobre.