Referendum eutanasia legale : raccolta firme a Salina

Oggi Marco Cappato “di passaggio” a Messina

Si chiude oggi il tour siciliano di Marco Cappato, che alle 17,30 incontrerà per un breve saluto volontari e autenticatori impegnati nella raccolta firme a Messina.

L’appuntamento è agli imbarcaderi della Caronte sul Viale della Libertà, prima di imbarcarsi vero Reggio Calabria dove ad aspettarlo ci sarà il sindaco Falcomatà.

Sarà un’occasione per ringraziare i siciliani che dall’inizio della campagna hanno raccolto oltre 6000 firme.

Dopo i tavoli dello scorso weekend, con l’exploit di Capo d’Orlando dove sono stati oltre 300 i cittadini che hanno raggiunto il referente Antonio Lo Re, l’avv Patrizia Corpina e i volontari, oggi continua la raccolta alle Eolie.

L’appuntamento è a Salina, nella piazza di Malfa, dove con la referente Palmira Mancuso ci sarà l’avv. Paolo Intilisano: a partire dalle 21, in occasione del Salina Festival, sarà possibile apporre le firme sui moduli che nelle prossime settimane saranno a disposizione anche a Lipari.

L’iniziativa promossa dall’associazione Luca Coscioni, punta a raccogliere entro il 30 settembre, in tutta Italia, 500.000 firme per il referendum sull’eutanasia legale, ufficialmente depositato in Corte di Cassazione il 20 aprile e che chiede l’abrogazione di parte dell’articolo 579 del codice penale, che punisce l’omicidio del consenziente.

E’ ancora possibile contribuire al lavoro del comitato referendario messinese: il link per sottoscrivere l’adesione come volontario o autenticatore è www.referendumeutanasia.it

Il referendum, se sarà possibile raccogliere le 500mila firme, permetterà, nella primavera del prossimo anno, di fare in modo che siano i cittadini e le cittadine italiane a dichiararsi. Permetterà di riflettere sui temi del fine vita, di attivare discussioni e confronti, di rivelare quante persone malate, poste in situazione di sofferenza continua e senza alternativa o speranza di guarigione, chiedono di smettere di sopravvivere.

Con la conferenza stampa si apre la campagna di raccolta firme anche a Messina.

Nelle prossime settimane comunicheremo anche altri tavoli a Messina e in provincia.