Raciti segretario regionale del Pd

palermo.repubblica.it

Fausto Raciti vince le primarie e diventa segretario regionale del Pd. Il giovane candidato di cuperliani e renziani conquista il 61,28 per cento dei consensi, contro il 33,27 per cento del segretario uscente Giuseppe Lupo e il 5,45 per cento della civatiana Antonella Monastra. Raciti ha vinto in sette province su nove, tranne Messina e Ragusa dove ha prevalso Lupo, che si è affermato nettamente a Palermo città ma non nell’intera provincia. In una competizione segnata da una partecipazione non elevata (50 mila elettori in meno rispetto alle primarie nazionali di due mesi e mezzo fa), il voto dei big si è fatto sentire: se Lupo trionfa con oltre il 70 per cento a Messina, la città di Genovese e Rinaldi, Raciti ottiene risultati bulgari (oltre l’80 per cento) nelle province di Enna, dove regna Crisafulli, e di Caltanissetta, da dove provengono il presidente della Regione Crocetta e il parlamentare di lungo corso Lillo Speziale.