Prima estate col ticket di accesso al Castello ?

castello lipariLipari- La prossima dovrebbe essere la prima estate di pagamento del ticket di 4 euro per visitare il Castello di Lipari, come annunciato ieri dal nostro Peter Pan. La proposta , approvata dal Consiglio comunale l’otto agosto del 2012, ma ferma alla Regione, al dipartimento dei Beni culturali, da allora, ha ripreso negli ultimi giorni il suo percorso dopo un incontro avuto dal sindaco Marco Giorgianni con dirigente Sergio Gelardi. Il Sindaco ha anche chiesto la gestione dei locali ex carcere situati nell’antico maniero. I quattro euro di incasso per ogni accesso sarebbero suddivisi tra il Comune, la Curia e il museo archeologico regionale Bernabò Brea dove , va ricordato, l’ingresso costa già sei euro per i non residenti; un euro per i residenti nella Provincia di Messina ( gratis under 18 e over 65). Saranno comunque previste esenzioni per la visita alle mostre o per assistere agli spettacoli, e agevolazioni specie se sarà dato nel mese in corso il via libera del Governo ( Napolitano permettendo) alla tassa di sbarco fino a cinque euro, anche in questo caso con agevolazione ed esenzioni. Nel caso del castello di tratta di un’area sulla quale insistono più competenze che necessitano, ovviamente, di risorse per la cura e la manutenzione delle splendide chiese, dei parchi, e delle zone archeologiche. Risorse, al mantenimento delle quali potrebbero essere destinati parte dei 35 ex Pumex, attualmente a casa dopo l’impugnativa della finanziaria regionale che conteneva anche il finanziamento per 600 mila euro del progetto obiettivo a loro riservato per poter continuare a lavorare al Comune.