Peter Pan: soldi veri non coriandoli…please !

peter-pan160di Daniele Corrieri

Premetto che il decreto sulla tassa di sbarco respinto nel mille proroghe non riportava sino a un massimo di € 5 ma sino a un massimo di € 2.50. Poi se qualcuno ha un altro testo lo fornisca per giusta chiarezza.

Leggo un intervento di Pietro Lo Cascio ( o La Sinistra) che bacchetta il Segretario del PD Saverio Merlino. Ma allo stesso Lo Cascio, che continua a proporre passi del suo apprezzabile programma elettorale per far diventare il nostro Comune realmente virtuoso, vorrei ricordare che quel programma dai cittadini è stato bocciato e che in Consiglio ci è arrivato per le dimissioni di Gianni Iacolino. Oggi cosa può rispondergli il PD se la tassa di sbarco ( che chi vi scrive osteggia da sempre) faceva parte del programma elettorale della coalizione “Patto per le Eolie” stravotata dagli elettori ? Invece della demagogia, oggi affossati come siamo, occorrono i fatti e recuperare quattrini nell’immediato. Ma capisco che, specie in questo momento, urtare ulteriormente la sensibilità di chi deve soldi al Comune è molto scomodo oltre che , semplicemente, impopolare. A proposito di taglio delle spese e di manovre virtuose, perché non cominciamo dal recupero dei cartelli per la sentieristica ( 100 mila € sprecati) situati nei magazzini del Palacongressi ? E a proposito di sentieri mi chiedo pure, visto che siamo a gennaio, quando si metterà mano alla valorizzazione di quei dieci selezionati in un progetto che lo stesso Lo Cascio conosce bene, già finanziati dalla Regione ?

Andiamo avanti: Leggo l’intervento di Saverio Merlino che, da un lato, facendo fede alla campagna elettorale ma dall’altro rinnegando “mai con i membri della vecchia amministrazione”, sostiene la tassa di sbarco. Bene! Domanda, caro Saverio: Ma se questo decreto, dopo Roma, non passa neanche per Venezia quale strada prenderemo? E’ possibile che proprio voi del “ Patto per le Eolie” avete puntato tutto su questa tassa di sbarco che , ripeto, sino a prova contraria, non sarebbe fino ad un massimo di 5€ ma di € 2.50 ? Anche a voi, alternative concrete. Grazie.

Altra nota; si parla del Carnevale Eoliano. Ma con quali soldi ? Tecnicamente non essendoci un Bilancio o una previsione non si può fare nulla, salvo che ci siano dei fondi rimasti del 2013 su dei budget non completamente spesi. A quanto ammontano queste somme e in quali capitoli?

Per concludere in bellezza, oggi parlando con un Consigliere Comunale si diceva: Pensa se si incassano con la tassa di soggiorno 1 milione e trecento mila euro, che spettacoli si potrebbero fare, altro che i concertini di Agosto! Ecco, i soldi o della tassa di sbarco o di quella di soggiorno servirebbero per almeno il 60% a far aumentare il flusso turistico alle Lipari e a non usarli a scopi “terapeutici” per personale, servizi inesistenti ecc. ecc. Dai Starvaggi fai qualcosa di destra!