Perdere peso: non solo dieta, un aiuto arriva anche dagli integratori alimentari

È importante, per ognuno, condurre uno stile di vita sano, che presuppone una corretta alimentazione, bere una sufficiente quantità di acqua naturale, dormire quanto basta, fare almeno mezz’ora di movimento ogni giorno, fosse pure andando a lavoro o a fare una commissione a piedi. Inoltre, bisogna tenere sotto controllo il peso corporeo e badare a mantenere il proprio peso forma. Se si ha bisogno di dimagrire, ci si può anche aiutare con gli integratori alimentari.

Un aiuto per perdere peso

Gli italiani, negli ultimi tempi, prestano molta attenzione alla propria alimentazione. Inoltre, sono grandi consumatori di integratori alimentari: l’Italia è il principale mercato del settore in Europa. Secondo l’indagine La filiera italiana dell’integratore alimentare”, a cura del Centro Studi FederSalus in collaborazione con Iqvia, le aziende del Belpaese hanno registrato un fatturato, nel 2018, di circa 3,7 miliardi di euro. È una sorta di rivoluzione delle abitudini alimentari degli italiani che vede l’utilizzo degli integratori come coadiuvanti nei percorsi di dimagrimento.

È interessante anche andare a guardare la fetta di mercato che riguarda le realtà e-commerce: gli integratori alimentari sono la categoria di prodotti più venduta su internet, direttamente dai siti delle aziende che li producono o tramite shop o farmacie online. Tra i prodotti più richiesti si inserisce Idealis, integratore alimentare composto da ingredienti naturali, la cui assunzione, se associata ad un’alimentazione corretta e ad uno stile di vita sano, apporta interessanti benefici all’organismo, favorendo anche la perdita di peso.

Cosa sono gli integratori alimentari?

Nel campo della scienza dell’alimentazione, gli integratori alimentari sono specifici prodotti, presi in abbinamento alla regolare alimentazione, che hanno lo scopo di facilitare l’introduzione nell’organismo di principi nutritivi. Integrano, pertanto, la dieta con l’apporto di ingredienti attivi che vanno a rendere ancora più nutriente e salutare il proprio regime alimentare o a limitare il rischio di incorrere in problemi di salute.

Naturalmente, non si tratta di farmaci da prescrizione e non sono utilizzati al fine di diagnosticare o trattare malattie. Venduti in forma di tavolette, gocce o compresse, in quantità studiate al fine di ottimizzarne gli effetti, gli integratori forniscono una risposta per determinate esigenze nutrizionali e determinate condizioni fisiologiche. Contengono sostanze e nutrienti concentrati e integrano la dieta. Chiaramente, non sostituiscono il cibo.

Ci sono diverse tipologie di integratori alimentari. Questi possono essere classificati per ingredienti o in base al fabbisogno dell’organismo. In particolare, i prodotti associati al dimagrimento possono aiutare a bruciare grassi e a stimolare le funzioni metaboliche, come a ridurre la sensazione di fame. Non costituiscono assolutamente, da soli, un modo per dimagrire, senza prestare attenzione all’alimentazione e allo stile di vita.

Le cose da fare per perdere peso

Bisogna partire dal presupposto che raggiungere il peso forma richiede impegno. Soprattutto per i soggetti che hanno una tendenza a ingrassare con facilità, occorre avere attenzione e volontà. Innanzitutto, l’alimentazione deve essere equilibrata, inoltre deve essere varia e comprendere un po’ di tutto purché le dosi siano adeguate. Ci si deve impegnare a seguire una dieta sana, poi si può completare il proprio percorso assumendo degli integratori. Si ricorda che la cosa migliore è essere seguiti da una specialista.

Non si tracuri un aspetto importante: quello relativo all’attività fisica. Quest’ultima, praticata con costanza, contribuisce a bruciare i grassi e favorisce un buon metabolismo basale. Non a tutti piace fare sport e movimento ma si tenga presente che è l’attività aerobica, a intensità moderata, quella che fa bruciare di più, per esempio andare in bicicletta ma anche semplicemente camminare. (Pubbliredazionale)

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01