Perché comprare casa a Dubai

Dubai è una delle città più dinamiche e in crescita al mondo. È un centro finanziario, commerciale e turistico di livello planetario, con un’economia in forte espansione. La città offre una vasta gamma di opportunità per gli investitori immobiliari, sia a breve che a lungo termine. Situata sulla costa del Golfo Persico, nella penisola arabica, l’emirato di Dubai è il secondo più grande per area dopo l’emirato di Abu Dhabi. Il clima subtropicale desertico, con inverni miti, estati calde e umide e una scarsa popolazione, la rendono una città perfetta per i viaggi invernali degli europei e non solo.

Una città in continuo cambiamento dove sempre più persone stanno scegliendo di trasferirsi e comprare casa.

Perché comprare casa a Dubai

Ormai Dubai è diventata una delle mete più ambite per gli italiani. Con una popolazione di oltre tre milioni di persone, le stime sono destinate a crescere nei prossimi anni considerando i grandi vantaggi che l’emirato offre. Di sicuro ciò che è più apprezzato ed ha convinto tantissime persone a investire il proprio capitale nel mattone arabo è il regime fiscale favorevole per gli per gli investitori immobiliari. Difatti non prevista l’imposta sul reddito personale, sull’imposta sulle successioni o sull’imposta sulle plusvalenze immobiliari. Comprare casa a Dubai significa quindi fare uno dei migliori investimenti possibili, sia a livello commerciale che residenziale, potendo scegliere tra appartamenti, ville, uffici, negozi e spazi industriali. Una situazione economica possibile grazie al tasso di crescita del PIL, che solo nel 2022 ha registrato un tasso di crescita del 4,1%. Tale espansione finanziaria è alimentata da una serie di fattori, tra cui la diversificazione dell’economia, la crescita del turismo e l’espansione del commercio internazionale.

Inoltre, la situazione politica del paese e stabile, offrendo agli investitori certa tranquillità e sicurezza. Sicurezza che si registra anche considerando il basso tasso di criminalità e un controllo delle forze dell’ordine efficiente. La città ha anche un sistema di sicurezza informatica avanzato per proteggere i cittadini e le imprese da attacchi informatici.

 Dove comprare casa a Dubai

Dubai è una città cosmopolita con una vasta gamma di quartieri, ognuno con il suo proprio carattere e offerta. Per avere un’idea, basterà fare un giro online sul sito di agenzie immobiliari specializzate nella vendita di immobili all’estero per comprenderne la disponibilità

Alcuni dei quartieri più popolari per gli investitori immobiliari includono la zona di Downtown Dubai, il centro finanziario e commerciale di Dubai, sede di numerosi grattacieli, centri commerciali e attrazioni turistiche.

Un’altra zona davvero attrattiva è quella vicino alla costa, in prossimità del mare. Nello specifico, negli ultimi anni sono stati venduti tantissimi appartamenti nel complesso residenziale di lusso di Jumeirah Beach Residences proprio di fronte l’omonima spiaggia, una delle più belle del mondo. Rimanendo sul mare l’iconica isola artificiale a forma di palma, Palm Jumeirah, offre una vasta gamma di proprietà, da appartamenti a ville.

Infine, parecchi rischisti gli immobili del quartiere residenziale e commerciale Al Barsha. Tra i punti di forza la vicinanza con l’aeroporto internazionale di Dubai e uffici.

Quanto rende un appartamento a Dubai

Il rendimento di un investimento immobiliare a Dubai può variare a seconda di una serie di fattori, tra cui il tipo di proprietà, la posizione, le condizioni del mercato e la strategia di investimento.

In generale, gli investimenti immobiliari a Dubai possono essere redditizi, soprattutto se considerati a lungo termine. Per fare un esempio, il valore degli immobili a Dubai è cresciuto in media del 10% all’anno negli ultimi cinque anni e questo fa pensare che in futuro la situazione possa anche migliorare.

Tuttavia, è importante fare le proprie ricerche prima di investire in qualsiasi proprietà a Dubai e affidarsi a persone serie e professionali. La prudenza non è mai troppa! (Pubbliredazionale)