Pdg sito Unesco, Merlino: Sindaco recuperi tempo perso

Comunicato Pd Lipari- Isole Eolie

il segretario del Pd di Lipari Saverio Merlino
il segretario del Pd di Lipari Saverio Merlino

Di fronte alle prese di posizione contrastanti e contraddittorie sulla presenza delle Eolie nella Word Heritage List il Partito Democratico di Lipari-Eolie dichiara d’essere orgoglioso di questo importante riconoscimento che riguarda il nostro territorio e ricorda che questa conquista la si deve soprattutto a suoi appartenenti – in particolare Gullo e Giacomantonio – che nella seconda metà degli anni 90 si trovarono a governare non solo l’Arcipelago delle Eolie ma anche l’Ancim a livello regionale e nazionale.

Il riconoscimento delle Eolie come Patrimonio dell’Umanità rappresentò un tassello fondamentale d’un progetto più ampio che riguardava il Parco Terrestre e Marino, la Riconversione dei terreni pomiciferi, la creazione di Centri di Promozione e Sviluppo come il Museo del Mare ad Acquacalda, quello della Cultura Contadina a Quattropani, il Parco di Vulcano, il Centro del vecchio Mulino a Stromboli oltre a quelli realizzati come l’Auditorium dell’Immacolata, il Palazzo dei Congressi, il Palazzetto dello Sport coperto, ecc.

Quello d’un progetto coraggioso di sviluppo e di rilancio delle nostre isole rimane l’obiettivo cardine verso cui il nostro Partito di Lipari-Eolie è rivolto.

Per questo plaude all’iniziativa dell’assessore del Partito Democratico Tiziana De Luca che, rompendo ogni indugio, sta operando attivamente perché finalmente il sito UNESCO Eoliano esca dall’immobilismo e cominci a rendere concreto quel Piano di Gestione che la Regione Sicilia aveva già approvato nel 2008 e che la passata Amministrazione Comunale ha cercato di affossare.

L’Assessore De Luca sa d’avere tutto il Partito Democratico al suo fianco e ci si augura che il Sindaco ignori le voci di chi invece dimostra contrarietà ed incertezza, dando in tempi brevi segnali di voler recuperare il tempo perso.

Non si può chiudere quest’intervento sul sito UNESCO senza rivolgere un pensiero ed un augurio agli ex lavoratori della Pumex che lottano per il loro lavoro.

Ad essi va la piena solidarietà di tutto il Partito Democratico di Lipari-Eolie ricordando però, se ancora ce ne fosse bisogno, che la perdita del loro lavoro non dipende assolutamente dall’entrata delle Eolie nella Word Heritage List. e i lavoratori questo lo sanno benissimo.

Il Partito Democratico di Lipari-Eolie, così come nel passato, è pronto a sostenere ogni azione che possa, al più presto, avviare quei progetti che, concretamente, riaprano la discussione sulla riconversione di quelle aree che per tanti anni ha visto al lavoro questi concittadini fortemente conventi, tra l’altro, che da questo possa arrivare nuovo lavoro e respiro al turismo delle nostre isole.

Lipari, 05/04/2014

Saverio Merlino

SEGRETARIO PARTITO DEMOCRATICO LIPARI-EOLIE