Parco Nazionale delle Eolie : petizione inviata al Governo e alla Regione

La petizione su change.org avviata di recente dall’arch. Roberto Sauerborn, con oltre mille firme, per chiedere un parco nazionale delle isole Eolie operativo, non solo sulla carta, è stato inviata oggi al Presidente del Consiglio Draghi, al Ministro dell’Ambiente, Cingolani e al presidente della Regione, Musumeci.


Case vacanza, hotel Isole Eolie

” Nelle Eolie – è stato evidenziato- vivono, in maniera stanziale, circa 12.000 abitanti mentre la presenza di popolazione fluttuante raggiunge d’estate punte di 200.000 unità al giorno, con un carico ambientale e sociale incontrollato. Le isole diventano, così, teatro di modelli di vita estranei che ne alterano l’equilibrio naturale. Come è noto, con la legge finanziaria nazionale del 2008 sono stati fondati quattro nuovi parchi nel Mediterraneo tra i quali il Parco delle Eolie. I quattro parchi, di cui da anni si sentiva parlare, sono stati istituiti nel 2007. Oggi, finalmente, prende corpo la possibilità di dare un nuovo afflato al tema della gestione eco-sostenibile delle isole minori del mediterraneo e il Parco rappresenta un’occasione unica per “inventare” un nuovo processo di gestione del territorio”.

Infine, “si rende necessaria una sensibilità nuova innanzitutto da parte delle istituzioni vocate al governo e alla gestione del territorio anche al fine di avviare una ricerca utile ad individuare, con esattezza, nuovi indicatori ambientali congruenti con le realtà microinsulari. Per questo chiediamo la nomina del Presidente del Parco e l’avvio della procedura di istituzione del Parco Nazionale delle Isole Eolie “.