Panarea : ordinanza non prorogata, isola aperta nuovamente ai minicrocieristi

Considerate le numerose richieste di informazioni pervenute a questa Amministrazione si rende noto che l’Ordinanza Contingibile n. 93/2021 – Misure Virus Covd-19 – Divieto di scalo per le unità navali a traffico passeggeri non di linea e di intrattenimento musicale e somministrazione di alimenti e bevande nei pubblici esercizi nell’isola di Panarea, efficace fino a oggi, 20 agosto 2021, compreso, non sarà prorogata, non essendovi più i presupposti che hanno portato alla sua emanazione.

L’ordinanza, infatti, trovava motivazione sulla base delle interlocuzioni e dei pareri delle Autorità Sanitarie, in particolare del Dipartimento di Prevenzione dell’ASP di Messina, vista la propagazione dei contagi da Covid 19 sull’isola che destava particolare preoccupazione; la situazione epidemiologica – ad oggi – appare contenuta e circoscritta e pertanto non giustifica l’ulteriore mantenimento di provvedimenti restrittivi.

Pur comprendendo la posizione di chi è a sostegno del prosieguo delle misure, in particolare del fermo delle motonavi – invocato anche per altre isole, seppur con motivazioni diverse da quelle sanitarie – è necessario rammentare che la definitiva e sistematica disciplina dei flussi turistici non rientra tra i poteri del Sindaco, se non tramite Ordinanza Sindacale per situazioni d’urgenza e di natura eccezionale – così come fatto finora – bensì insiste la necessità di una norma nazionale a tutela della sostenibilità del territorio che il Sindaco e l’Amministrazione Comunale hanno sempre sostenuto, ad esempio, con la Legge quadro per lo sviluppo delle Isole minori, lagunari e lacustri, il cui iter è attualmente fermo in Parlamento ma su cui continuerà a concentrarsi il lavoro di sollecito affinché al più presto vi sia una soluzione definitiva e giustamente normata sul tema, nel rispetto del libero mercato ma anche delle necessità di un territorio tanto fragile e peculiare.

                                                                                    L’Amministrazione Comunale