Ottantenne parte da Stromboli per Lipari ma il vaccino non c’è

Un agitatore - incubatore piastrinico per l'ospedale di Lipari

E’ partito da Stromboli alle 6,30 per raggiungere Lipari e l’ospedale dove, come da prenotazione, avrebbe dovuto ricevere la seconda dose del vaccino. Arrivato sul posto, però, gli è stato comunicato che il vaccino non era stato ancora consegnato alla struttura ed è stato costretto a tornare nell’isola. E’ accaduto ieri ad un ottantenne isolano , rientrato a Stromboli alle 16,30.

La vicenda è stata segnalata dall’ex presidente della Circoscrizione, Carlo Lanza.

Dedicato a quei governatori e sindaci d’Italia che si sono dichiarati contrari alle Isole Covid Free non conoscendo (o facendo finta) le realtà isolane.

Va ricordato che la campagna sulla vaccinazione diffusa, per la quale sono in corso le prenotazioni sul sito del Comune di Lipari, prevede la somministrazione dei vaccini direttamente nelle isole.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7