Ospedale, “Moderati per Calderone” chiede Consiglio e ha fiducia nell’Asp e nella Regione

Gesuele Fonti ed Eliana Mollica del gruppo Moderati per Calderone

L’ASP di Messina con una nota a firma del Direttore Generale Paolo La Paglia e del Direttore Sanitario Domenico Sindoni dispone una verifica immediata ed una attenta valutazione della effettiva sussistenza delle criticità evidenziate dalla UIL FPL di Messina in merito alla grave carenza di personale medico e del comparto. È quanto apprendiamo dagli organi di stampa a seguito della pubblicazione della suddetta nota.  Da mesi segnaliamo la necessità di intervenire circa le criticità del Presidio Ospedaliero di Lipari. Il nostro gruppo ritiene opportuna la convocazione di un consiglio comunale urgente per affrontare le attuali emergenze.

E presenterà in consiglio comunale un proprio ordine del giorno per chiedere all’Azienda Sanitaria Provinciale di determinarsi per l’avvio delle procedure di selezione del personale necessario nel Presidio Ospedaliero di Lipari in quanto sede disagiata.

Riteniamo tale soluzione l’unica possibile per tutelare il diritto alla salute della comunità delle Isole Eolie. Riponiamo la nostra fiducia nell’ Azienda Sanitaria Provinciale e nell’azione del governo regionale. Lipari non deve perdere il suo presidio ospedaliero.
Gruppo Consiliare Moderati per Calderone.