Ospedale, l’assessore De Luca chiede i cardiologi in pianta organica e rinnovo convenzione con il Papardo

Nota dell’assessore Tiziana De Luca al direttore generale dell’Asp 5 Paolo La Paglia, al responsabile delle cure ospedaliere Paolo Cardia, e per conoscenza all’assessore regionale Ruggero Razza, al direttore generale del Papardo Mario Paino e al direttore sanitario dell’ospedale di Lipari Sergio Crosca:

OGGETTO: SERVIZIO DI CARDIOLOGIA – OSPEDALE DI LIPARI

Per la mancanza di una stampante non si possono svolgere le ecografie morfologiche, De Luca : "chiederemo indagine su Ospedale e Asp 5"

Richiesta per la copertura della pianta organica dell’UO Cardiologia del Presidio Ospedaliero di Lipari / Rinnovo della Convenzione tra Asp Messina e AO Papardo di Messina.

Con la presente si rappresenta la situazione relativa al servizio di Cardiologia presso il P.O. di Lipari.

Per quanto è dato sapere alla scrivente Assessore, allo stato attuale, il cardiologo in pianta organica risulta assente fino al 20.01.2021 per cui, indipendentemente dalle motivazioni del caso, non si può non sottolineare come da tale condizione derivi la totale scopertura di assistenza cardiologica per l’intero territorio Eoliano che si trova così a dipendere nuovamente e unicamente dal servizio ambulatoriale di cardiologia retto dalla convenzione fra Asp Messina e AO Papardo – peraltro di prossima scadenza – e la situazione di pericolo per la vita dei pazienti eoliani.

Nel ribadire, dunque, l’imprescindibilità e l’urgenza che il servizio di Cardiologia sia coperto in maniera completa e definitiva al fine di non ricadere nella precarietà già vissuta e per una sicurezza di un’assistenza cardiologica continuativa e stabile,

SI CHIEDE

  • la copertura della pianta organica dell’UO Cardiologia del Presidio Ospedaliero di Lipari, disponendo l’invio dei 2 cardiologi in modo tale da assicurare la turnazione completa e la giusta assistenza all’utenza.
  • Il rinnovo della Convenzione tra Asp Messina e AO Papardo di Messina,tramite la quale si è avuta la copertura di un turno di servizio, che ha costituito un importante ed efficace strumento a garanzia dell’assistenza sanitaria nel settore cardiologico,nei tempi necessari a non creare interruzioni considerata l’imminente scadenza fissata al 17/01/2021, prevedendo altresì potenziamento sul monte orario al fine di permettere assistenza cardiologica anche in turno notturno e nei giorni festivi.

Si resta in attesa di riscontro e si porgono

Cordiali saluti,

ASSESSORE SANITA’

Tiziana De Luca