Ospedale : in attesa di risposte da Palermo e non mancano le provocazioni

Lipari- “Dopo l’esposto all’Autorità Giudiziaria, oggi abbiamo scritto al Presidente Musumeci, all’Assessore Razza e al Prefetto, rendendo nota tutta la vicenda di questi ultimi due giorni e ci aspettiamo prese di posizione e fatti concreti a garanzia dell’Ospedale di Lipari e del nostro Diritto alla Salute”.

Cosi’ l’assessore alla salute del Comune di Lipari, Tiziana De Luca su Fb.

Frattanto, va registrato che l’accorpamento delle unità in medicina non si è ancora concretizzato.

Sempre sui social non mancano malcontento e provocazioni per la decisione dell’Asp 5 di accorpare le unità del nosocomio in medicina, causa carenza personale.  Nella foto, proprio una provocazione, di Daniele Corrieri di “Controcorrente eoliana” mette in risalto il cartello con “l’ospedale in vendita”.