Museo Bernabò Brea : il grande lavoro di Madeleine Cavalier

60531130_388620805329395_4019159726204911616_n

Presentato il libro sulle ricerche dell’archeologa francese 

di Maria Clara Martinelli

Il Museo ha reso omaggio alla archeologa francese Madeleine Cavalier, protagonista delle principali ricerche condotte nell’arcipelago eoliano dal 1950 al 2000 e fondatrice insieme a Luigi Bernabò Brea del Museo Archeologico di Lipari. Nel 2018, in occasione del 90° anno di nascita di Madeleine Cavalier, è stato pubblicato un volume dedicato alla emerita studiosa con il patrocinio della Regione Siciliana – Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.

“A Madeleine Cavalier” , CNRS- Collection du Centre Jean Berard, 49, 2018 Napoli, curato dagli archeologi, Maria Bernabò Brea, Massimo Cultraro, Michel Gras, Maria Clara Martinelli, Claude Pouzaudoux e Umberto Spigo, raccoglie in cinquecento pagine, 44 contributi scientifici di studiosi italiani e stranieri su molteplici argomenti che rispettano l’ampia varietà di ricerche condotte da Madeleine Cavalier.

Il 16 maggio 2019 si è svolta a Lipari presso il Museo Archeologico Luigi Bernabò Brea, la presentazione del libro alla presenza del direttore del Museo, Rosario Vilardo, del Sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, di Claude Pouzaudoux direttrice del Centre Jean Berard, editore della pubblicazione.cavalier

Massimo Cultraro, ricercatore del CNR di Catania, Michel Gras, direttore di ricerca emerito del CNRS, e Umberto Spigo, già direttore del Museo Luigi Bernabò Brea, hanno commentato i numerosi contributi scientifici e sentimentali che compongono il volume, ma anche la splendida grafica elaborata dall’editore Nino Ragusi e dal Centre Jean Beard con Giuseppina Stelo.

Il pubblico numeroso si è profondamente commosso quando Madeleine Cavalier ha ringraziato ricordando il suo lavoro al fianco di Luigi Bernabò Brea fatto sempre “con tanta gioia” . Gli scavi archeologici, le ricerche, gli studi da loro condotti, sono oggi conosciuti in tutto il mondo, e hanno contribuito alla conoscenza della vicende più remote della storia del Mediterraneo.
Le Isole Eolie e i suoi abitanti saranno per sempre riconoscenti ai due emeriti studiosi.

Il Museo ringrazia il Centre Jean Berad e i curatori, il Comune di Lipari, Jean Benoit Cavalier, Nino Ragusi che hanno reso possibile la pubblicazione del libro. Giovanna Bongiorno e la Banca Agricola di Ragusa per la collaborazione all’organizzazione della giornata della presentazione. Ringrazia inoltre tutto il personale del Museo per la cortesia che li distingue e il pubblico di cittadini e studiosi che ha accolto con affetto la grande archeologa Madeleine Cavalier.

plurimpresa lui

tarnav19

COT