” Mia figlia un po’ raffreddata rifiutata per una visita dalla Guardia medica”

Riceviamo da Giovanni Martello e pubblichiamo

Centro Riabilitazione : rassicurazioni su funzionamento struttura del direttore La Paglia

Stamattina verso le 10,00, mi recavo a Canneto con mia figlia per una visita medica in quanto e un po’ raffreddata. Dopo averci fatto aspettare un po’ fuori dalla porta una signora molto sgarbata ma veramente molto, mi chiede cosa volessi. Certamente ero lì per una visita medica . La signora, che non so quale ruolo avesse, risponde che in base alla richiesta può decidere se farci entrare oppure no. Spiegandole il malessere di mia figlia mi risponde che non può farmi entrare poichè avrebbe dovuto attivare l’Usca a Messina e attendere la loro risposta .

Quindi non si può fare niente e mi chiude la porta in faccia. Il medico dove mi sono recato mi dice che l’Usca si può attivare solo con certificato medico quindi per me impossibile.

Premesso che ho comunicato che entrambi siamo vaccinati e abbiamo il famoso Green pass.

Ecco questo volevo comunicare, che è vergognoso che una guardia medica si rifiuti di visitare un paziente .

Fin qui la segnalazione del sign. Martello. Restiamo, ovviamente , a disposizione per la replica della Guardia medica o dell’Asp 5.