Mete…uccio delle Eolie : arriva il maltempo

di Marco Miuccio

maltempoDopo le fioriture dei ciliegi a Novembre, la raccolta delle melanzane nell’orto fino a ieri, la natura corre ai ripari preparando una settimana di passione meteo, atmosfericamente più consona al periodo!
E se fino a ieri mattina il caldo induceva i più coraggiosi ad ammalarsi… ehm… a far finta di abbronzarsi in spiaggia, riscaldando l’ormai pallida epidermide e raffreddando inesorabilmente le ossa, da domani potremo #stuiàrinniumùssu (asciugarci il musetto – to clean the mouth) per l’arrivo di una “Settimana Santa”, sia meteorologicamente e di conseguenza anche nei collegamenti con le Isole Eolie e non solo!

Una forma ciclonica aperta, il cui occhio guercio è sull’Irlanda, genera una rotazione di vento d’intensità sostenuta che scende prepotentemente dalla Francia, flagella la costa ovest della Sardegna ed arriva da direzione variabile con il solito predominio del Ponente, attenuato da un promontorio di alta pressione che ci protegge, a differenza dalle coste italiche da Napoli in su, che tra acqua e vento non se la stanno passando benissimo!

Lunedì 04 entra in campo il Ponente, sostituito dopo appena 24 ore da correnti variabili da Sud, che ruoteranno da Nord giorno 06, giusto per abbassare le temperature!
Acqua?!? Naturale… Grazie!

Dall’ 08 al 12 i venti del terzo e quarto quadrante, libeccio, ponente e maestrale, porteranno tanta umidità che genererà piogge più persistenti, anche a carattere temporalesco!

Si prevedono disagi nei tragitti con gli aliscafi interisole maggiori, interruzione della linea partenopea, l’esclusione le linee con le bistratt-isole più lontane!

Insomma…Tirate fuori ombrello e giubbotto pesante, che come dice mio Zio…
Nìu Nìu… #ugiòcufinìu!!!

airmax

Share