Mariano Bruno : il maremoto a Stromboli, una pagina di storia da scrivere

Riceviamo da Mariano Bruno e pubblichiamo

Mariano Bruno

con alcuni amici di ieri e di oggi, stiamo da tempo lavorando all’edizione di un libro, parlato e scritto, che racconti i reali accadimenti del maremoto che il 30.12.2002, a partire dalle ore 12,45, ha interessato l’isola di Stromboli e Ginostra.

E’ proprio da Ginostra che parte tutto.

Il primo che si rende conto che qualcosa di strano, molto strano, sta avvenendo, è Mario Lo Schiavo, il quale mi chiama, da Ginostra, ed in maniera concitata farfuglia al telefono:

“Sindaco,… sindaco il mare è arrivato in piazzetta…,”gli rispondo tra l’incredulo e lo sbigottito…avendo ben presente quanto la piazzetta di Ginostra…fosse distante dal mare…

Fu questa la prima comunicazione che, all’epoca, ricevetti.

Mi fermo qui, volutamente.

Per il dovuto rispetto a tutte quelle persone, quegli amici, già da tempo contattati e i tanti altri da contattare con i quali dovremo procedere alla stesura di una pagina di Storia delle nostre isole.

Tutti saranno raggiunti, non solo gli abitanti di Stromboli poiché fu a livello nazionale ed internazionale che “il fatto” venne vissuto e raccontato, prendendo le mosse dalla telefonata di Mario Lo Schiavo…

La riunione con il corpo della Polizia Municipale di Lipari in quel di Pignataro…la disponibilità del Circomare Lipari ad approntare una imbarcazione, la partenza da Lipari verso Stromboli …la vista di Panarea…il passaggio da Ginostra…il copioso materiale che si riversava in mare….la riunione con la popolazione presso la vecchia biglietteria della Siremar…l’arrivo della Protezione Civile con Bertolaso in testa… la notte del 30 trascorsa a Stromboli e i tanti altri episodi che puntualmente verranno raccontati… il lavoro della macchina amministrativa e degli amministratori … i momenti dell’evacuazione dall’isola… il C.O.C. e il C.O.A. le magnifiche persone di Stromboli alcune delle quali non ci sono più e tra questi la bella figura di Stefano Scibilia…di Stefanino Oliva, il ruolo della Chiesa e il caro Padre Cirone… il Capodanno rinviato e celebrato… sino alla venuta del Presidente Ciampi e oltre…

Anche questo breve riassunto è del tutto incompleto.

Ogni episodio troverà posto, ogni cosa prenderà forma, con il contributo, necessario, di tutti coloro che hanno vissuto quei momenti e che lo vorranno, e di tutti coloro che li hanno raccontati ai figli piccoli ai nipoti.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01