Marevivo : primi “blue corner” nelle scuole siciliane

Scienza e laboratorio anche al tempo del Covid

Imparare a riconoscere un animale studiando le tracce del suo passaggio, scoprire di più sull’ecosistema spiaggia passando al microscopio i granelli di sabbia o rocce, costruire alcuni strumenti per lo studio del tempo con materiale di riciclo. Ma anche fare i conti con le principali minacce che affliggono il Pianeta Oceano e comprendere l’importanza di assumere comportamenti sostenibili. Queste sono solo alcune delle azioni che vedranno protagonisti circa 1.000 studenti di 21 scuole primarie nelle isole di Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Panarea, Alicudi, Filicudi, Favignana, Marettimo, Elba e nella città di Milazzo grazie al “Blue Corner dei Delfini Guardiani”, un‘edizione speciale dello storico progetto di educazione ambientale di Marevivo che negli anni ha visto coinvolte tutte le isole minori italiane, rivisitato a causa delle restrizioni imposte dalla Pandemia e realizzato grazie al rinnovato supporto della MSC Foundation.

Link video manifestazione: https://youtu.be/JCizGlInfaA

Per l’anno scolastico 2020 – 2021, Marevivo donerà ad ogni plesso scolastico che aderisce al progetto “Delfini Guardiani” il “Blue Corner”, ossia un contenitore di attività in parte virtuale e in parte fisico che potrà sopperire all’impossibilità di uscire sostituendo così le esperienze all’aperto con l’osservazione scientifica condotta attraverso gli strumenti più frequentemente usati dai naturalisti. Potrà essere utilizzato per completare un laboratorio scientifico già disponibile presso l’istituto scolastico o per allestire uno spazio interno alla scuola. A suggerire ai docenti esperimenti ed approfondimenti da fare in classe con gli strumenti scientifici e i materiali a disposizione, ci sarà uno specifico kit di schede didattiche ed un video-tutorial realizzato dagli operatori dell’associazione.

Il Blue Corner sarà dotato di elementi d’arredo finalizzati non solo a custodire ed esporre i vari materiali e attrezzature, ma soprattutto a rendere questo angolo uno spazio operativo a tutti gli effetti, ove gli alunni potranno scoprire, sperimentare o immedesimarsi in scienziati e naturalisti.

Fin dalla sua fondazione Marevivo ha scelto di portare avanti progetti di educazione ambientale rivolti alle nuove generazioni per avvicinare anche i più giovani alla natura, aiutandoli a percepirla come un ambiente del quale tutti facciamo parte” ha dichiarato Laura Gentile, Project Manager di Delfini Guardiani dell’Isola. “Nei dirigenti scolastici e nei docenti abbiamo ormai degli importanti alleati che ci aiutano a far comprendere anche ai più giovani quanto sia importante proteggere l’ambiente e il mare, la cui salute è fondamentale per garantire la vita dell’uomo sul Pianeta.”

Sosteniamo questo progetto dall’inizio e siamo orgogliosi di averlo aiutato a crescere e a consolidarsi – ha dichiarato Daniela Picco, Executive Director di MSC Foundation main sponsor del progetto dal 2015 – Il progetto si inquadra perfettamente nella nostra mission di proteggere il pianeta blu e la creazione di un “Blu Corner” permanente nelle scuole aiuterà alla sensibilizzazione sul tema della salvaguardia del mare”

Il progetto gode del patrocino del Ministero della Transizione Ecologica, del CUTFAA (Comando Unità per la Tutela Forestale, Ambientale e Agroalimentare dei Carabinieri-Forestali), di Federparchi, dei Comuni di Capoliveri, Favignana, Milazzo, Leni, Lipari, Malfa, Portoferraio, Santa Marina Salina, delle Aree Marine Protette delle Egadi e di Capo Milazzo e del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano e può contare sulla collaborazione della Marina Militare e del Corpo delle Capitanerie di Porto.

Marevivo

Marevivo è un’organizzazione ambientalista che dal 1985 lavora per la tutela del mare e dell’ambiente, contro l’inquinamento e le pesca illegale, per lo studio della biodiversità, la promozione e valorizzazione delle aree marine protette, l’educazione nelle scuole e nelle università per lo sviluppo sostenibile e la sensibilizzazione su tutti i temi legati al Mare.

marevivo.it

MSC Foundation

MSC Foundation è una fondazione privata e senza scopo di lucro, costituita nel 2018 dalla Famiglia Aponte con l’obiettivo di tutelare, trasmettere e sviluppare i valori del Gruppo MSC attraverso iniziative di «corporate social responsibility».

La Fondazione progetta e realizza interventi nei settori dell’ambiente, in particolare marino, dell’assistenza sociale e sanitaria, della ricerca e dell’educazione, dell’arte e della cultura, per la tutela delle persone anziane, dei più giovani e delle donne, e concorre inoltre ad orientare e ad integrare l’impegno del Gruppo MSC nel costante sviluppo e nella sostenibilità del proprio business.

MSC Foundation è animata da un profondo senso di responsabilità per il pianeta e per le sue risorse, con particolare riguardo nei confronti degli oceani, nella consapevolezza che ciascun essere umano debba sforzarsi di trasmettere ai posteri un mondo migliore di quello in cui si è trovato ad operare.

MSC Foundation è animata dalla più genuina e profonda passione per il mare e collabora in un’ottica di lungo termine, anche attraverso il network internazionale del Gruppo MSC, con partner internazionali di comprovata esperienza, serietà e reputazione, istituzioni pubbliche e private, enti governativi e organizzazioni non governative, per generare un cambiamento sociale misurabile e sostenibile grazie alla realizzazione di progetti finalizzati a preservare il «pianeta blu» (mare, fiumi e biodiversità) e a supportare le comunità più disagiate e vulnerabili, in particolare di quelle legate all’economia marittima. mscfoundation.com

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01
"Lipari Differenzia" : parte il nuovo calendario di conferimento rifiuti ed il nuovo metodo di raccolta Porta a Porta 7