Lo Cascio : “milioni di euro a sostegno di chi opera in parchi, Amp e siti Unesco ma noi abbiamo altre aspirazioni”

di Pietro Lo Cascio

Lo Cascio : "500 mila euro per tre sentieri ma in due non potrà andarci nessuno"

È giustamente passato inosservato alle Eolie il decreto legge n. 34 del 19 maggio 2020, modificato dalla legge n. 120 dell’11 settembre 2020, con il quale il Ministero dell’Ambiente ha stanziato 40 milioni di euro a sostegno delle piccole e micro-imprese e delle guide che operano nelle Zone Economiche Ambientali, a fronte del calo del fatturato determinato dalla pandemia.

Giustamente, perché le Eolie oggi non sono classificate tra le ZEA italiane.

Pantelleria potrà accedere a questi sostegni, perché è un Parco Nazionale. Ustica, le Egadi e le Pelagie potranno fare altrettanto, perché sono Aree Marine Protette.

Nel panorama delle isole circumsiciliane siamo rimasti solo noi, tenaci difensori di una ridente economia ormai votata al turismo dei minorenni assetati di movida agostana, cultori di antiche tradizioni e irrinunciabili diritti di caccia, pesca e libero ancoraggio, vigili sentinelle contro il nemico che aspetta solo di cogliere un attimo di distrazione per “mummificare” il nostro territorio.

Certo, qualche milione dei quaranta che piovono su piccoli imprenditori e fornitori di servizi che lavorano nei parchi e nelle AMP italiane, diciamocelo onestamente, avrebbe anche potuto farci comodo. Ci sono affitti e bollette da pagare, c’è da fare la spesa, e le prospettive non sono molto più rosee di quelle del 2020, fatte salve albe e tramonti.

Ma la fiera lotta contro i vincoli imposti dall’alto richiede fermezza e sacrificio. Come nel caso dei congrui finanziamenti stanziati di recente per i Siti UNESCO “Patrimonio dell’Umanità”, che nel nostro arcipelago non arriveranno perché attendiamo da 21 anni un ente gestore, bisognerà distogliere lo sguardo – inconfessabilmente cupido – altrove ed essere orgogliosi del nostro operato, di quanto (non) fatto fin oggi a tutela della nostra integrità. Noi abbiamo altre aspirazioni: megaporti, aeroporti, defiscalizzazioni per dieci anni, zone franche.

Chissà se prima o poi ci daranno un premio.

Bozza automatica 101
Annuncio creato il 5 Marzo 2021 18:01