Lipari, studenti a scuola di conservazione del mare

(Comunicato) Si sono appena conclusi i corsi di biologia “ImpariAMO il mare” e “VIVEre il mare” dedicati agli studenti dell’isola di Lipari e tenuti dall’associazione Kurma con il supporto di Blue Marine Foundation.  Obiettivo principale dei corsi è stato quello di sensibilizzare e coinvolgere attivamente gli studenti nella conservazione del mare, rendendoli protagonisti e consapevoli della sua bellezza e della sua fragilità.  

Le lezioni, guidate dal Dott. Mauro Cavallaro, docente e conservatore del Museo della Fauna dell’Università degli Studi di Messina, hanno coinvolto due gruppi di studenti delle classi prime della scuola media dell’I.C. “Santa Lucia” di Lipari.

Entrambi i corsi hanno previso una sessione teorica e una pratica. Durante la sessione teorica, gli studenti hanno appreso le caratteristiche biologiche degli ambienti marini, con un focus sull’inquinamento marino e sull’impatto dei cambiamenti climatici sul mare. È stato affrontato il tema della sostenibilità, mostrando le diverse opportunità che il mare delle Isole Eolie offre, sia in ambito ricreativo che sociale, se trattato in modo responsabile, nel rispetto dei suoi equilibri e dei suoi abitanti.

La parte pratica del corso “ImpariAMO il mare”, che si concentrava sul tema della pesca sostenibile, ha visto gli studenti unirsi ai pescatori dell’isola di Salina durante una giornata di lavoro in mare. I pescatori hanno mostrato come utilizzare i diversi tipi di attrezzi da pesca e gli studenti sono saliti a bordo di una barca, per osservare da vicino le attività di pesca con reti da posta e ciancioli.

L’attività pratica del corso “VIVEre il mare”, ha permesso ai ragazzi di osservare e approfondire la conoscenza dell’ambiente marino, esplorando un tratto di costa con maschere e boccagli. Il focus principale del corso è stato quello di informare sul tema delle Aree Marine Protette, sulla loro importanza affinché il nostro mare sia davvero amato e possa essere preservato per le future generazioni.

A settembre toccherà agli studenti della scuola media di Malfa, che inaugureranno l’anno scolastico con i corsi incentrati sulla conservazione del mare.